motori.sportrentino.it
SporTrentino.it
Salita

Degasperi conquista la vittoria a Iglesias

Diego Degasperi al volante dell’Osella FA 30 GEA conquista il primo gradino del podio nella 31ª Cronoscalata Iglesias - Sant'Angelo in Sardegna. Per il pilota trentino è la seconda vittoria assoluta in una stagione che lo ha visto sempre al top. Dopo l’ultima gara del Campionato Italiano della Montagna, la Coppa Nissena in Sicilia, Degasperi è vice campione tricolore. A Orvieto si laurea dominatore assoluto nel Trofeo Italiano Velocità in Montagna tra le monoposto.

La stagione 2022
“Non eravamo partiti al massimo, rallentati da qualche noia, poi la svolta in Bondone ed è stata una crescita continua. La sinergia tra pilota e macchina è cresciuta moltissimo”.

La 31ª Iglesias - Sant'Angelo in Sardegna.
“Un tracciato lungo 5,920 chilometri con un primo tratto veloce ed un susseguirsi di curve da marce alte simili tra loro. Difficile da memorizzare. Sabato, dopo cinque mesi che non pioveva, ha diluviato. Una sola manche di prova visto che il tracciato era impraticabile. Domenica, abbiamo costruito la vittoria in Gara 1 con una azzeccata scelta di gomme e ci siamo ripetuti in Gara 2. La stagione? Ottima, in crescendo. Due vittorie assolute, Cividale e Iglesias, e la conquista del secondo posto assoluto nella classifica finale del Civm. Non solo, ma abbiamo vinto il Campionato assoluto nel Tivm E2 SS. In Sardegna siamo saliti sul primo gradino del podio nel 2019 e ci siamo ripetuti. Un grazie enorme al Team Faggioli, per tutta la stagione mi ha sempre dato una vettura al top. Grazie alla mia famiglia, per tutto il tempo che mi ha concesso per questa mia splendida passione. Grazie a tutti i nostri partner ed ai nostri collaboratori. È stato un 2022 indimenticabile, in grado di alzare l'asticella per un 2023 che arriverà presto”.

Gabry Pedroni
La campionessa trentina, in gara con la Mitsubishi, conclude alla grande il 2022.
“Campione italiano gruppo N, vincitrice del Trofeo Italiano Velocità in Montagna Zona nord e centro. Non mi sono accontentata e a Orvieto ho dominato la finalissima. Stagione al top per me e grande la mia macchina che per tredici gare ha dimostrato di essere la più forte del campionato”.

La classifica di Gara 1 a Iglesias
1° Degasperi (Osella FA 30 GEA), 2°Faggioli (Nova Proto Np 3 Aprilia 1150) a 2”74, 3° Caruso (Norma M20 FC) a 4”65.

La classifica di Gara 2
1° Degasperi (Osella FA 30 GEA), 2°Caruso (Norma M20 FC) a 0”30, 3° Faggioli ((Nova Proto Np 3 Aprilia 1150) a 3”69.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.