motori.sportrentino.it
SporTrentino.it
Regolarità

Fichera 2° nel Trofeo Tre Regioni regolarità’ turistica

Nel Trofeo Tre regioni regolarità’ turistica il ventisettenne Luca Fichera su Fiat 850 Special conquista l’argento. Il trentino che difendeva i colori dello Speedy Motor Team e si è avvalso di più navigatori quali il papà Giorgio, Mezzavilla e Dalla Rizza, ambiva al trofeo grazie dopo essersi sempre qualificato nella to five, ma causa l’annullamento di alcuni appuntamenti verso fine stagione, lo vede 2° in classifica generale.

Il commento
"Durante la stagione 2022 ho partecipato al “Trofeo Tre Regioni” di regolarità. Si corre in Veneto, Lombardia e Friuli. Il campionato viene generalmente disputato in 7 gare, tuttavia quest’ anno sono saltate le ultime due condizionando la classifica finale. Fino all’ ultimo siamo rimasti io e altri due piloti a giocarci fino all ultimo i tre gradini del podio e la cancellazione delle ultime due gare ha sancito una sorta di podio anticipato. Comunque un secondo posto che mi soddisfa. Ho partecipato tutto l’anno con una Fiat 850 special del 1971. Sono arrivato inoltre primo di classe del 5 raggruppamento, ovvero le auto costruite dal 1965 al 1971, classe che ho dominato negli ultimi 3 anni. Al mio fianco si sono alternati diversi navigatori, tra cui mio padre Giorgio. Il 2023 ? Intendo partecipare al trofeo nazionale regolarità ed a qualche rally storico".

Luca spiega il regolamento di gara
“La regolarità consiste nel completare la prova cronometrata in un tempo preciso. A inizio e fine prova vengono posizionati dei pressostati ( tubi perpendicolari alla carreggiata che fanno scattare il cronometro appena vengono pressati dalla ruota dell auto), L’ obbiettivo è quello di passare da tubo a tubo in un tempo già stabilito dalla tabella di gara. Le prove posso avere lunghezze estremamente diverse, da 60 metri a diversi km. Prima del tubo in uscita c’è un cartello giallo posizionato da 50 a 300 metri prima. Da giallo a tubo non ci si può fermare con la macchina. Essenzialmente sono prove di precisione con l'auto. La struttura di gara è praticamente identica al rally”.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,09 sec.