motori.sportrentino.it
SporTrentino.it
Pista

Argento in Gara 1 per Ghezzi e Pichler a Monza

Giuseppe Ghezzi, portacolori della Scuderia Pintarally Motorsport, con il coéquipier di Ravina Thomas Pichler, al volante della nuova Porsche 991 GT3 iscritta da Autorlando Sport in categoria Amatori nel primo round del Campionato Italiano Gran Turismo a Monza conquista il secondo gradino del podio in Gara 1. Sono quarti in Gara 2.

Dieci secondi di penalità
“Il regolamento prevede una penalità di 15” al vincitore della prima corsa. Dieci al secondo e cinque al terzo. In Gara 2 tra Safety Car e la penalità da scontare al box siamo riusciti a chiudere quarti nella nostra categoria e 22° posto assoluto”.

Il fine settimana
Venerdì le prime prove Libere con 41 equipaggi in pista per trovare il giusto set up del nuova vettura di Stoccarda. Dario Baruchelli, altro pilota della Scuderia Pintarally Motorsport e in gara con identica vettura gestita dal Team EF Racing è settimo. Da non scordare che lo schieramento è suddiviso tra Professionisti, equipaggi composti da un Professionista ed un Amatore e quelli di solo Amatori. Sabato mattina le Qualifiche per Gara 1 in programma alle 18 vedono Baruchelli settimo e Ghezzi alle sue spalle. Rispettivamente 30° e 32°. “Due giri – spiega Ghezzi - e rientro ai box per sistemare l’assetto. Quando siamo rientrati in pista non ho potuto effettuare il giro veloce per il troppo traffico. Non solo, ma sono stato ostacolato da un avversario che nonostante i fari non mi dava strada. Si parte dalla 16ª fila”. Nella seconda sessione di qualifiche ufficiali valida per lo schieramento di Gara 2 in programma domenica, l’ottimo Pichler è 22° e terzo in AM, mentre Alessandri, compagno di gara di Dario Baruchelli è 7° in AM. Gara 1 inizia, causa la pioggia, dietro la safety car. Al volante c’è Giuseppe Ghezzi. Parte dalla 32ª posizione ed è ottavo tra gli Amatori. Il presidente della Scuderia Trentina è subito all’attacco in una gara che dura 50’ + 1 giro.

Thomas Pichler commenta Gara 1
“Giuseppe, nella sua mezz’ora di gara ha recuperato ben quattro posizioni. Poi sono salito io ed ho superato due avversari. A fine gara ci siamo classificati al 20° posto assoluto e secondi tra gli equipaggi AM. Quindi a metà classifica davanti anche a mezzi più performanti. Siamo primi tra le Porsche grazie all’ottima messa a punto del mezzo da parte dello staff Autorlando. Personalmente ringrazio gli sponsor che mi hanno permesso di schierarmi nel Campionato GT”.

Dario Baruchelli si classifica al 5° posto, sempre Porsche, ed è ottimo 25° assoluto su quaranta equipaggi in pista.

Gara 2 era in programma domenica alle 15,15. Il regolamento prevede infatti, al cambio pilota, 10” di penalità per il podio conquistato sabato. Parte Pichler dall’undicesima fila, metà schieramento. Ed è subito safety car per una serie d’incidenti durante la gara.

L’intervista a Ghezzi
“Un secondo ed un quarto posto. Ventiduesimi assoluti con la penalità di dieci secondi e quarti tra le GT Cup. Comunque abbiamo trovato il giusto assetto della nostra Porsche e staccato tempi fantastici”. Dario Baruchelli è costretto al ritiro per noie tecniche.

Autore
Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.