motori.sportrentino.it
SporTrentino.it
Rally

Laurea per Ravanelli e Taufer al 40° Città di Bassano

Nel 40° Città di Bassano c’è la vittoria tra le 4WD, dopo una gara tutta all’attacco sulla loro Citroen DS3 N5, del portacolori della Scuderia Pintarally Motorsport Devis Ravanelli e Fabrizio Handel, con una gran prestazione.

Il racconto di Devis
“Vincere quest’anno all’esordio con la 4x4 è fantastico. Qui eravamo obbligati al primo gradino del podio, altrimenti avrei perso tutto. Un rally dove non abbiamo commesso errori e ci siamo imposti in tutte le nove speciali della nostra Classe. Portiamo a casa il Trofeo N5 Asfalto e la Coppa 4WD del campionato rally. Grazie allo splendido lavoro del mio navigatore Fabrizio Handel, un grande, sono riuscito a trovare il giusto equilibrio nell’andare forte e non commettere errori. Sono rimasto concentrato per tutta la corsa, non scordando che ci siamo intrufolati tra vetture di maggior potenza. La stagione? Più che bene. Vittoria al San Martino, secondo gradino del podio in Piemonte e Piancavallo; quindi il primo gradino del podio a Bassano. La macchina? Perfetta. È di Riccardo Rigo e gestita dal Team Power Brothers. Ringrazio Renato Travaglia che ha fatto un test su asfalto per ottimizzare la nostra Ds3. Non scordo l’aiuto della Scuderia Pintarally Motorsport, gli sponsor e dedico la vittoria alle mie tre figlie che mi hanno seguito sul percorso di gara”.

Daniel Taufer Campione Italiano 2RM
Il navigatore Daniel Taufer ha dettato le note a Gianluca Serasera e conquistano in 3° gradino del podio tra le Due Ruote Motrici. Conquistano così il Campionato Italiano Rally Asfalto.
“Siamo Campioni Italiani Due ruote motrici e primi nel Pirelli Star Rally4. Gara partita in sordina, cauti soprattutto nella prima prova in notturna. Sabato purtroppo s’è spenta la macchina in partenza nella prima speciale, mentre nel secondo tratto cronometrato abbiamo commesso un errore in una inversione. La 208 s’è spenta e in totale abbiamo perso una trentina di secondi. Dopo abbiamo reagito, cambiato set up e staccato buoni tempi. Felicissimi del titolo, visto che simo andati sempre a podio in tutte le gare. Il mio pilota Serasera inoltre e il titolare della Scuderia Leonessa Corse. Abbiamo incassato il titolo europeo con Daprà ed ora il nostro“.

L’equipaggio Cappello – Fabbian vince in Gruppo RC5N con la Suzuki Swift 1600, mentre Rino Lunelli con accanto Massimo Boni è leader con la Mini Cooper S in Classe RSTB16P.

Tiziano Nerobutto
Tra le vetture storiche Tiziano Nerobutto al volante dell’Ascona 400 e navigato da Roberto Mometti è 1° del suo Raggruppamento e terzo assoluto. “Bellissima gara. Ci siamo presi grandi soddisfazioni con la nostra macchina. Evento seguitissimo dai tifosi. All’arrivo sembrava d’essere a Montecarlo”.

Il rally
Il Città di Bassano aveva una lunghezza di 364 chilometri, dove 91 costituivano le nove speciali in programma.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.