motori.sportrentino.it
SporTrentino.it
Rally

La rimonta di Daprà al Ciocco

Roberto Daprà coadiuvato da Luca Guglielmetti ed al volante della Skoda Fabia Evo chiude il 47° Rally del Ciocco a nord di Lucca in Toscana, prova apertura Campionato Rally Assoluto Sparco, in undicesima posizione. Il colpo di scena nella seconda prova “Il Ciocco”, dove esce dalla “piesse” in 50ª posizione a causa dell’esplosione del disco dei freni posteriore. Perde una trentina di secondi e scende in ventiseiesima posizione della classifica generale, ma non molla e risale a fine gara sino all’undicesimo posto assoluto. Non solo, ma è 4° nel Campionato Italiano Promozione.

L’intervista
“È andata bene, visto che il danno è successo quando eravamo in quinta marcia. Siamo stati sfortunati all’inizio e non è stato bello. Comunque nella seconda frazione di gara abbiamo staccato due quarti posti ed un quinto tempo. Fantastico e sono molto contento. Una prestazione super dove abbiamo rimontato quindici posizioni. La direzione è quella giusta”.

Pellè, prima gara di campionato e prima vittoria
“Siamo partiti subito forte ed ho avuto Sebastian sempre appiccicato tutto il giorno. Sicuramente merita un applauso. Questa è la prima vittoria sull’asfalto toscano grazie ad una macchina al top”.

Dallapiccola conquista l’argento
“Già, secondi nel Trofeo Suzuki e primo tra gli Under 25. Siamo partiti bene e tutto è filato alla perfezione sino a metà giornata, dove Pellè ed io ci siamo alternati al comando. Poi il mio avversario è stato più bravo. Complimenti a lui. Intanto ci siamo tolti la ruggine di dosso e siamo pronti per il Rally del Piemonte”.

La gara
Venerdì sera, dopo tre speciali, l’equipaggio Daprà – Guglielmetti è 26° con la Evo a causa il danno ai freni. Nella lotta in casa Suzuki Hybrid il giovanissimo Sebastian Dallapiccola coadiuvato da Fabio Andrian chiude la prima frazione di gara al comando tallonato da Roberto Pellè e Luca Franceschini a 1”4. S’è ripreso al sabato per affrontare le otto speciali rimanenti. Daprà scatta a testa bassa e rimonta immediatamente. Il pilota di Roverè della Luna scala, come detto, quindici posizioni ed è a ridosso della top ten. A fine giornata il driver di Aci Team Italia è 11° assoluto. Roberto Pellè è davanti al giovane Dallapiccola per 19”0.
Il rally del Ciocco aveva una lunghezza totale di 318 chilometri, dove 105 costituivano le undici speciali in programma.
La vittoria assoluta è per Andrea Crugnola e Pietro Elia Ometto sulla Citroen C3 Rally2.

Calendario Campionato Italiano Rally Assoluto Sparco
15/16 Marzo – Rally del Ciocco, 12/13 Aprile – Rally Regione Piemonte, 10/11 maggio - Rally Targa Florio, 26/29 maggio - Rally Due Valli, 26/28 Luglio - Rally Roma Capitale, 13/15 Settembre - Rally 1000 Miglia, 18/19 ottobre - Rally Sanremo.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,391 sec.