motori.sportrentino.it
SporTrentino.it
Salita

Degasperi secondo in Sardegna

Diego Degasperi ha conquistato ieri il secondo gradino del podio nella 32ª Iglesias – Sant’Angelo nella parte sud della Sardegna. Manifestazione lunga 5,920 chilometri da ripetere due volte. Era il quindicesimo round del Trofeo Italiano Velocità in Montagna valido per la Zona Nord e Centro.

Il commento del pilota
“La notte scorsa ho avuto una indisposizione inaspettata che mi trascino tutt’ora. Quindi ho gareggiato a fatica. Ho fatto il massimo. Bene in prova e non altrettanto in gara. Nella prima salita Caruso è stato davanti per un centesimo. Noi con gomme usate e lui con coperture nuove. Nella seconda ero molto sofferente. Il percorso? Un tracciato sporco, non velocissimo, da terza e quarta. Mi spiace, ovviamente, ma le gare sono così. Domenica scorsa ho battuto il mio compagno di squadra per pochi decimi e oggi si è preso la rivincita”.

La gara
Sabato nella prima prova ufficiale Degasperi è al comando seguito da Franco Caruso al volante della Norma M20 FC a 1”25 e Samuele Mirko Cassibba allo start con la Nova Proto 2000 a 3”75. Nella seconda ricognizione Caruso passa al comando con Degasperi a 0”38.
In Gara 1 vince Caruso per solo 0”01 su Diego. La classifica non muta in Gara 2. Da rammentare che Diego Degasperi è Campione Italiano, per il secondo anno consecutivo, dopo aver vinto il titolo in gruppo E2SS ed in classe E2SS 3000 nel Campionato Italiano Velocità Montagna. Sei vittorie in altrettante trasferte hanno permesso la vittoria per il portacolori di Vimotorsport assecondato dall'Osella FA30/GEA curata dal Team Faggioli.

Il podio a Iglesias
1° Caruso (Norma M20 FC), 2° Degasperi (Osella FA 30 GEA) a 0”92, 3° Cassibba (Nova Proto Np 01-2) a 2”95.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,938 sec.