motori.sportrentino.it
SporTrentino.it
Salita

Gabriella conquista il titolo di Gruppo N a Erice

Gabriella Pedroni, nella 64ª Edizione della cronoscalata Monte Erice in Sicilia, conquista matematicamente il titolo di campionessa italiana di Gruppo N con la Mitsubishi.

“Sono felicissima. È il 4° titolo nazionale che porto a casa. Uno in Gruppo A e tre in N. E aggiungo tre titoli Fia IHCC di Categoria 1 sempre con la Mitsubishi. Anno da incorniciare con sette vittorie e due secondi posti”. Dove ha vinto? “A Sarnano, Valle Camonica, Bondone, Terminillo, Nevegal, Popoli e oggi Erice Stagione terminata? No, non è finita perché sto cercando di vincere anche il TIVM Nord nel quale sono in testa e manca una gara. Poi c'è il campionato familiare Nadalini- Pedroni che si concluderà con la finalissima del Tivm a Orvieto”.

Il percorso visto da Gabriella
“È caratterizzato da un asfalto scivoloso, data la vicinanza al mare, per poi affrontare un tratto guidato con tredici tornanti e con muretti a lato. Nella parte finale s’arriva nel sottobosco. Le manche di gara sono due con una lunghezza di 5,730 chilometri”.

Diego Degasperi s’è presentato a Trapani, penultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità in Montagna 2020, in programma domenica al volante dell’Osella FA 30 Gea.
“Fine settimana difficile su un tracciato dove non sono mai riuscito a esaltarmi. D’obbligo la mia partecipazione, visto che la prossima domenica c’è la Coppa Nissena. Bene Gara 1, mentre nella seconda ho scelto di non rischiare. Ho vinto comunque il mio Gruppo , le monoposto e porto a casa punti importanti. Punto al secondo posto assoluto del campionato tricolore. Sarebbe fantastico”.

Filippo Golin
“Felice, alla mia quarta gara con l’Osella 1000 incasso la quarta vittoria. Non solo, ma è il mio primo anno dove gareggio con una vettura sport e tra l’altro era anche il mio esordio sul tracciato di Erice. La prossima salita? A Cividale ai primi di ottobre”.

Le prove
Nella prima manche di ricognizioni Simone Faggioli è davanti a tutti con Diego Degasperi, al volante dell’Osella FA 30 GEA, in nona posizione e primo tra le monoposto. Filippo Golin è al comando tra le biposto sport con l’Osella Pa21 Jrb 1000. Pedroni con la Mitsu guida il Gruppo N. Secondo giro fotocopia del primo.

Gara 1
Faggioli 1° e Degasperi in sesta posizione, primo tra le monoposto. Filippo Golin domina tra le E2 SS con l’Osella Jrb BMW 1000, mentre la pilota di San Michele all’Adige sale sul primo gradino del podio in Gruppo N con la sua Mitsu. La prima manche termina, causa una serie di toccate e rotture, senza danni ai piloti alle 16,12.

Gara 2
Il fiorentino sul gradino più alto del podio, mentre Degasperi è 9°, primo tra le monoposto. Seconda vittoria per Filippo Golin, mentre Gabriella, con la sua performance, conquista il titolo di Gruppo N.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.