motori.sportrentino.it
SporTrentino.it
Rally

Rigo cala il poker a San Marino

Riccardo Rigo, al volante della Citroen DS3 N5 con accanto Daiana Darderi alle note, cala il poker nel 50° Rally San Marino, 3°appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra. Dopo Sanremo, Adriatico, il Master Show a Talacchio in provincia di Pesaro, è 1° di Gruppo e di Classe, 21° assoluto ai piedi del Monte Titano.

Il commento del driver valsuganotto
“Benissimo ed ora sono al comando del Trofeo N5 Tricolore e in quello Open. Giornata estremamente calda e poco ventilata con la polvera alzata dagli avversari non permetteva una visuale ottimale. Non solo, ma dopo il passaggio di trenta vetture R5 il tracciato era decisamente rotto. Siamo stati al comando del nostro Gruppo sin dalla prima prova, grazie ad una vettura curata perfettamente da Power Brothers, dei fratelli Colonna. Le prove? Terra San Marino era tutta in discesa, mentre Belforte era splendida. Un appuntamento classico del campionato”.

La Citroen Ds3 N5
“Macchina con 300 cavalli di potenza, cambio sequenziale e un peso di 1230 chilogrammi. Il prossimo appuntamento? Il Rally dei Nuraghi e del Vermentino in Sardegna in programma a metà settembre”.

Il rally
A San Marino, Rigo ha affrontato nove prove speciali a partire da una doppia tornata mattutina su “Terra di San Marino” di 5,00 chilometri, intervallata da “Macerata Feltria” e da “Belforte all'Isauro”, per poi concentrarsi in pomeriggio su due passaggi a “Macerata Feltria” e “Belforte all'Isauro”, chiudendo la partita sull'ultima “Terra di San Marino”. All’arrivo anche l’equipaggio Bancher – Franco, 27° assoluto su Skoda Fabia R5. La vittoria assoluta è per Gryazin – Aleksandrov in gara con la Fabia Evo.

Autore
Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,484 sec.