SporTrentino.it
Varie

Quarta vittoria per Filippo Sala

Filippo Sala, dieci anni, conquista la vittoria in Kart categoria X30 Mini del Campionato Iame Series Italy a Sarno in provincia di Napoli e si piazza in vetta alla classifica. Era il penultimo appuntamento stagionale sul Circuito Internazionale di Napoli, tracciato velocissimo, dove le scie sui rettifili hanno compensato alcune lacune di piloti nel misto.

Il racconto di papà Stefano
“Mio figlio ha confermato la sua leadership nel campionato italiano con la quarta vittoria consecutiva. Un week end da ricordare che lo ha visto protagonista dal primo giorno in cui ha siglato una importante pole position che gli ha regalato 3 punti per aumentare il suo bottino nella classifica del campionato italiano. La finale della domenica è stata caratterizzata da una gara atipica, Filippo, pur con un mezzo non al top, è stato costretto a compiere 6 dei 9 giri previsti in coda al suo diretto rivale in attesa di stoccare il sorpasso vincente all’ultimo giro”.

Pilota ufficiale Iame
“Questa gestione di gara – continua papà Stefano - particolarmente professionale e matura contro numerosi tredicenni, ha convinto la stessa casa costruttrice IAME organizzatrice dell’intero campionato a siglare un contratto di Pilota Ufficiale IAME con noi genitori, per la prosecuzione del 2021 e tutto il 2022”.

IAME vs TM
“Il mondo del karting si divide da sempre in due importanti sottoinsiemi. I due più grandi produttori di motori al mondo, entrambi italiani, la pesarese TM e la bergamasca IAME si contendono piloti, campionati e vittorie da quasi mezzo secolo. Tutti i più grandi piloti di Formula 1 hanno corso per una o l’altra di queste due importanti case costruttrici. Iame, a differenza di TM vanta un proprio campionato chiamato “The Iame series” in cui, il grande equilibrio dei materiali a disposizione dei vari piloti, permette di identificare nei primi e soprattutto nel vincitore il pilota del futuro. Si tratta di un accordo che prevede la fornitura dei motori ufficiali della casa IAME al Team Driver che attualmente segue Filippo per la partecipazione al WSK, ovvero Campionato Mondiale Assoluto, quello che vede la sfida di entrambe le case TM e IAME stessa per intenderci, al quale partecipa il bambino che rientra nella rosa dei potenziali pretendenti al titolo 2022.

Lo sponsor Cetilar
“La casa farmaceutica Cetilar, da sempre a supporto dei migliori piloti al mondo, non si è fatta mancare una opzione sul futuro del giovanissimo pilota trentino, sponsorizzandolo per le prossime 30 gare. Dopo la vittoria mondiale a soli 9 anni del 2020 e oltre 40 gare vinte in tre anni, finalmente il mondo del Karting che conta abbia deciso di investire su questo giovane talento di casa nostra”.

Autore
Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.