SporTrentino.it
Rally

Giorgio De Tisi 4° a Verona

Giorgio De Tisi con Rudy Pollet alle note ed al volante della Citroen DS3 WRC chiude il 17° Rally del Benacus in provincia di Verona al 4°posto a soli 3” dal podio. Stacca il miglior tempo in quatto delle nove speciali in programma, ma sulla 5ª prova “Spiazzi 2” un testacoda compromette la corsa.

“In discesa, - racconta Giorgio - arrivando all’abitato di Spiazzi, c’era una chicane e sono finito in testacoda. La vettura s’è spenta ed ho perso una decina di secondi ed anche la gara. Sbaglio mio. Poi nella penultima prova s’è accesa la spia pressione olio ed abbiamo alzato il piede. Il rally? Tratti cronometrati bellissimo, molto veloci”.

La soddisfazione di Cobbe
“Decimo assoluto con la Fabia R5 sull’asfalto che sicuramente non è il mio fondo preferito. Tutto è andato al meglio e siamo soddisfatti per esserci battuti contro piloti che gareggiano quasi ogni fine settimana”.

Pietro De Tisi
“È il mio terzo rally in assoluto. Sono 13° assoluto su 22 partenti e primo tra gli Under 25. Non ho fatto alcun test e il primo giro abbiamo sbagliato assetto e scelta di gomme. Un testacoda nel finale dove abbiamo perso una quindicina di secondi. Le aspettative erano diverse e puntavamo ad essere nei primi sette”.

Il Benacus Rally
Dopo il primo giro di prove speciali, pur avendo vinto due “piesse”, il portacolori della Scuderia Destra 4 Giorgio De Tisi, con Rudy Pollet al fianco ed in gara con la Citroen DS3 WRC, è secondo assoluto, Cobbe è 9° con la Skoda Fabia e Pietro De Tisi, assieme al naviga Alessio Angeli con identica vettura è 13° su ventidue partenti di Gruppo.

Ezio Soppa continua lo sviluppo della Fiesta N5 e risale sino al 23° posto assoluto in mezzo a vetture decisamente più potenti. Secondo passaggio ed altre tre speciali. Giorgio De Tisi sulla 5ª prova “Spiazzi 2” va in testacoda e scivola al 4° posto a 11”7 dal leader Targon in gara con la Skoda Fabia R5. Per l’equipaggio Cobbe – Turco classifica immutata, mentre Pietro de Tisi guadagna una posizione. Soppa risale di sette posizioni nella generale.
Guadagna quindici posizioni Morelli ed è sempre primo con la Mini in RSTB 16, mentre Luca Manera con al fianco Serena Mattivi è sempre leader in RA5N con la Suzuki Swift. Terzo ed ultimo passaggio. Per Giorgio De Tisi tre prove corte, diciassette chilometri in totale, dove recuperare 11”7 sarà impresa ardua. Il rally termina con Giorgio De Tisi quarto, Luciano Cobbe 10° assoluto e Pietro De Tisi in 13ª posizione, primo tra gli Under 25. L’equipaggio Ferrari – Faccenda chiude al 15° posto con la Fiesta R5, mentre Rino Morelli sale sul primo gradino del podio di Classe Mini in RSTB 16 così come Luca Manera tra le RA5N con la Suzuki Swift.

Le prove
Tre le speciali da ripetere tre volte in programma per l'edizione numero diciassette del Benacus Rally: “Ferrara di Monte Baldo” di 4,24 chilometri, “Spiazzi” di 7,42 e “Lumini” lunga 6,02 chilometri.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.