SporTrentino.it
Varie

2019 positivo per la Scuderia Pintarally Motorsport

Si è conclusa la stagione agonistica 2019 per la Scuderia Pintarally Motorsport al suo nono anno di vita. Annata sicuramente positiva dove sono aumentate sia le partecipazioni alle gare rispetto allo scorso anno con 39 piloti portacolori del team trentino, regalando 22 primi posti, 15 secondi posti e 16 terzi posti. Non solo, ma il 2019 ha visto un totale di 106 partecipazioni su 40 manifestazioni, numero record dalla fondazione della Scuderia con la massiccia partecipazione alla 69ª Trento - Bondone ed al Rally San Martino di Castrozza gara valida per il Campionato Italiano WRC.

69ª Trento - Bondone
Alla manifestazione Trento Bondone la Pintarally si è presentata al via con 23 piloti e Silvano Pintarelli ancora confermato come apripista ufficiale di gara questa volta a bordo di una Citroen C3 R5. Ottimi risultati per molti piloti che quest’anno fanno guadagnare alla Pintarally il terzo posto di Scuderia su 65. Assolutamente da non scordare lo strepitoso risultato di Giuseppe Ghezzi con al Porsche 997 GT3 alla Trento Bondone dove si regala un 3° posto assoluto e 1° di classe con un tempo di 10’28”62.

Progetto giovani 2019
Ormai alla quarta edizione l’organizzazione del Progetto Giovani dove la Pintarally ha scelto il giovane pilota Fabio Farina che ha disputato quindi, assieme alla piacentino Luca Guglielmetti , il Campionato Italiano WRC a bordo della Peugeot 208 R2b del Team GF Racing. Dopo miglioramenti costanti gara dopo gara, il Trofeo si conclude con un ottimo secondo di Under 25 e ottavo di classe R2B.

Giuseppe Ghezzi
Gran risultato per il pilota trentino Giuseppe Ghezzi conquista il primo posto nel Campionato Italiano Turismo Endurance con la Porsche Cayman 718 GT4 del Team Orlando Redolfi e il il terzo posto sempre nel Campionato Italiano Turismo Sprint. Coronata la stagione alla premiazione dei caschi d’oro di Autosprint come vincitore Campionato italiano Turismo Endurance.

Grazie alla grande partecipazione in tutta Italia e all’estero con lo scopo di promuovere non solo il nostro sport ma anche il nome della nostra regione Trentino, la Pintarally Motorsport è stata premiata come una delle migliori associazioni sportive della regione per la promozione del nostro territorio all’evento Trentino Sports Awards.
Con il vicentino Michele Crescenzo abbiamo conquistato a bordo di una Peugeot 106 Gr.A il titolo di classe A6 nel Campionato IRC Cup

Progetto Giovani 2020
Si riparte per la stagione 2019/2020 questa volta a cavallo dell’anno con il nuovo pilota nel Progetto Giovani con un altro trentino, Matteo Pintarelli, ventiduenne, figlio del presidente della scuderia Silvano Pintarelli. Dopo qualche uscita sia nei rally che in salita, quest’anno al volante della Peugeot 208 R2B del Team bresciano GF Racing navigato da Luca Guglielmetti, ha partecipato alle prime due gare del Campionato Raceday terra per poi proseguire nel nuovo anno già a febbraio alle ultime due gare che si svolgeranno in terra toscana. Si proseguirà poi in alcuni eventi questa volta su asfalto con il Rally San Martino di Castrozza e il Rally di Schio.

Alessandro Bettega
Altro impegno importante per la scuderia è supporto al pilota di Molveno Alessandro Bettega, già noto per le sue partecipazioni negli anni passati a campionati del mondo rally vincendo pure il campionato Ford Fiesta indetto direttamente dalla casa madre.
Anche Alessandro partecipa al Campionato Raceday terra a bordo di una Skoda Fabia R5 del Team Erreffe di Agostino Roda. Dopo le prime due gare Bettega capeggia la classifica assoluta.
I prossimi appuntamenti in terra toscana saranno il Rally Val D’Orcia e il Rally Valtiberina.

Autore
Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,188 sec.