SporTrentino.it
Varie

Filippo Sala partecipa al World Series Of Karting

Il campioncino Filippo Sala, nonostante abbia solo otto anni, ha superato le selezioni per partecipare quest’anno al famoso WSK ossia World Series of Karting. È il Campionato Mondiale destinato a ragazzi emergenti dai 9 a 13 anni. Una tappa obbligata, dove sono transitati piloti di Formula 1 più importanti quali Leclerc, Verstappen, Vettel, Rosberg, Sainz, Albon tra i più famosi italiani Trulli, Liuzzi, Giovinazzi, Fisichella, tanto per citarne alcuni.

Il racconto di papà Stefano
“Filippo da gennaio 2020 si è trovato di fronte a questa nuova e molto più complessa avventura. Una scommessa. Circa 2500 ragazzi tra i 9/13 anni sono stati selezionati in ventotto nazioni. Solo trecento arrivano nel tanto ambito WSK che si svolge su dodici appuntamenti interamente in Italia. Circa 100-120 di questi piccoli campioni in erba, raggiungono e partecipano ad un singolo evento. Filippo li farà tutti, grazie ad una deroga per i suoi otto anni ed il suo palmares”.

Il regolamento WSK
“S’inizia con le prove libere, mentre venerdì è il momento più importante con le qualifiche. La professionalità è molto alta vista la concorrenza e l’esperienza soprattutto dei tredicenni. Tutto si gioca in tre giri, quello di uscita dal box, il giro lanciato ed il rientro. Come la simulazione di un GP di Formula 1. Sabato è il momento degli scontri. I 100 parteciparti rimasti vengono divisi in gruppi di 15 che si sfidano reciprocamente per arrivare alla domenica dove i migliori 36 del mondo hanno la possibilità di partecipare alla Gran Finale. Un evento di spessore al quale, sin dalla nascita del Campionato WSK oltre 20 anni fa, non ha mai partecipato un pilota con meno di 9 anni”.

Filippo Sala, quindi, ha raggiunto l’obiettivo sorprendendo tutti. Superate le selezioni, ora potrà schierarsi allo start dell’intero Campionato 2020 ed ha ricevuto le congratulazioni del pluricampione del mondo di Formula 1 Emerson Fittipaldi, osservatore FIA e scopritore di Ayrton Senna, che ha voluto conoscerlo personalmente. Il giovane pilota di kart trentino non smette di sorprendere. Nel 2019 a soli 7 anni ha conquistato il Campionato Italiano vincendo ben 20 gare su 22. Contemporaneamente, invitato a disputare il rinomato Campionato USA, ha dominato ogni singola gara a cui ha partecipato conquistando il titolo di Campione USA ed ha gareggiato nella famosissima Finale Mondiale di Las Vegas.
Filippo è seguito da un coach di eccezione, Paolo Viani, ex Campione Europeo di kart come pilota ufficiale della nota casa costruttrice Birel che ora dedicherà la sua esperienza esclusivamente a Filippo, all’interno del blasonato Team Driver, una squadra di altissimo livello destinata ai migliori 10 piloti emergenti al mondo nelle 30 gare programmate.

Autore
Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.