motori.sportrentino.it
SporTrentino.it
Salita

Degasperi e Golin nella top ten in Abruzzo

Diego Degasperi conquista l’argento in Gara 2 nella 60ªedizione della cronoscalata Svolte di Popoli in Abruzzo, nono appuntamento del Campionato italiano Velocità in Montagna. La vittoria assoluta è per Simone Faggioli con la Norma Np 01/2022 due litri, ma è ottima la gara di Filippo Golin con l’Osella PA 21 JRB che si piazza nella top ten con la sua sport spinta da un propulsore BMW 1000 di cilindrata. È sesto assoluto, primo di Classe in Gara 1 e conquista l’ottavo posto, sempre primo in Gruppo E2 SC 1000 con la sua Osella, nella seconda salita. Gabriella Pedroni non lascia spazio e vince entrambe le salite in Gruppo N.

Il commento di Degasperi
“Soddisfatto. In Gara 1 la vettura era sottosterzante ovvero mi partiva di muso. Poi rifatto l’assetto tutto è filato alla perfezione. Uno spavento nella seconda prova di sabato, quando siamo partiti con le gomme da asciutto ed è iniziato a piovigginare. Ho perso il controllo della FA 30 che s’è messa di traverso. Fortunatamente non ho toccato. Ora incassiamo punteggio pieno tra le monoposto. Il tracciato? Molto vario, selettivo lungo 7,530 chilometri. Veloce nella parte iniziale, una nuova chicane e a seguire un tratto in discesa per poi passare ad una salita ripida con velocita elevata. Seguono una serie di curve da raccordare”.

L’intervista a Filippo Golin
“Tutto bene. Si poteva fare meglio nella seconda salita, ma ho commesso una sbavatura e perso qualche secondo prezioso. Giornata ottima”.

Pedroni, due vittorie
“Gara difficile Popoli, veloce, tecnica, dove è importante mantenere il ritmo e non perdere la concentrazione! Una bella salita che non facevo da vent'anni, ma dove sono riuscita ugualmente a dare il massimo. Bene e così e andiamo alle finali, con 19 punti di vantaggio e pronta per giocarmi il titolo”.

Le prove
Sabato, nel primo passaggio di prova è subito leader il toscano in 3’16”33 con la Norma Np 01/2022 due litri, mentre Degasperi è sesto, primo tra le monoposto in Gruppo E2 SS 3000. Filippo Golin stacca il miglior tempo in E2 SC 1000, le biposto sport, con l’Osella PA 21 JRB, mentre Gabriella Pedroni è prima in Gruppo N con la sua Mitsu. Nella seconda ricognizione ufficiale Faggioli è sempre leader. Golin è terzo assoluto, primo tra le sport spinte da un propulsore da mille cc. Degasperi sale in 5ª posizione nonostante la pioggia, mentre Gabry è seconda in Gruppo N.

Gara 1
È l’assolo di Faggioli con la sua due litri seguito da Fazzino e Lombardi su Osella PA 2000. Degasperi 4°, leader tra le monoposto 3000, mentre Filippo Golin domina in E2 SC 1000 con l’Osella PA 21 JRB BMW ed è sesto assoluto. La pilota di San Michele conquista il primo gradino del podio con la Mitsu di Gruppo N.

Gara 2
la leadership indiscussa è del fiorentino e l’ottima performance di Degasperi che sale sul secondo gradino del podio. Il trentino Golin trionfa tra le sport con propulsore 1000, mentre Gabry domina nuovamente in N ed incassa bottino pieno.

Il calendario CIVM
14 agosto – 60ª Svolte di Popoli (Abruzzo), 28 agosto – 57° Trofeo Luigi Fagioli (Umbria); 11 settembre - 64ª Monte Erice (Sicilia); 18 settembre – 67ª Coppa Nissena (Sicilia)

Autore
Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.