motori.sportrentino.it
SporTrentino.it
Varie

Sala 3° nel mondiale kart a Sarno

Terzo assoluto a Sarno. Caldo torrido e 68 finalisti sul provenienti da oltre venticinque paesi, si sono ritrovati sul tracciato napoletano, per sfidarsi nella prestigiosissima World Series of Karting. Una certezza: i suoi protagonisti sono stati, e saranno sempre i futuri attori della Formula 1. Oggi tale sfida vede costantemente tra gli oltre 3000 partecipanti selezionati in 30 paesi, tre italiani tra i quali spicca il pilota trentino Filippo Sala, il più giovane in assoluto con i suoi undici anni.

Il fine settimana campano
“La manifestazione - dice il padre Stefano - è iniziata mercoledì. Ha visto un graduale avvicinamento alla finale della domenica. Dopo un lusinghiero terzo posto in qualifica il pilota trentino ha fatto registrare tre vittorie ed un secondo posto nelle manche eliminatorie garantendosi cosi la partenza in prima file nella prefinali della domenica mattina.

Un agguerrita prefinale lo vedeva distinguersi ancora una volta e conquistare la seconda fila nella famosa finale, dove possono accedere solo i trentaquattro piloti del mondiale. Con alle spalle 64 dei 68 partecipanti, Filippo sapeva di avere una di quelle rare occasioni in cui sarebbe stato possibile conquistarsi un podio o almeno una posizione di prestigio al termine della finale. Una partenza difficile, a causa di un urto in corsia esterna, relegava il nostro pilota in sesta posizione dalla quale, dopo soli tre giri, è riuscito a rimontare sino al terzo posto e salire così a podio. Un risultato importantissimo che conferma ancora una volta la presenza constante del driver italiano ai vertici del ranking mondiale nel quale è meritatamente terzo da alcuni mesi. Al termine dell’evento, che per dinamica e caratteristiche ha convinto molto gli addetti ai lavori e gli osservatori FIA. Alla giovane mascotte non sono mancate alcune proposte dalle squadre ufficiali per garantirsi la partecipazione al mondiale 2023. Nel prossimo anno Filippo infatti cambierà categoria passando con un anno di anticipo alla più rinomata e prestigiosa 125 junior che lo vedrà impegnato in oltre 25 gare in tutto il mondo”.

Autore
Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.