motori.sportrentino.it
SporTrentino.it
Rally

Rigo primo in N5 a Urbino

Riccardo Rigo in coppia con Daiana Darderi ed al volante della Citroen DS3 conquista il primo gradino del podio in N5 sulle strade sterrate del 29° Rally Adriatico, secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally Terra. Il programma, con partenza da Urbino prevedeva 260 chilometri di gara, dove 70 costituivano le i nove tratti cronometrati. Il pilota di Borgo Valsugana è scattato immediatamente al comando e non ha mollato mai la leadership. Sceso dalla pedana di partenza con il numero 35 è risalito sino al ventitreesimo posto assoluto.

Il commento di Rigo
“L’obiettivo è stato raggiunto. Siamo stati al comando in N5 per tutte le prove con una vettura perfette. Una manifestazione con tre speciali da ripetere tre volte e con caratteristiche assai diverse. San Fiorano con fondo rotto, mentre Molleone era molto veloce e scivolosa. La terza, Montalto Tarugo era corta, stretta ed insidiosa. Tra l’altro giornata faticosa per il gran caldo. Più che soddisfatti se consideriamo che abbiamo vinto la nostra Classe anche a Sanremo”.

Armando Betta 1° in RA5N
Primo gradino del podio anche per Armando Betta con accanto Mattia Righetti. “Vittoria in RA5N con la nostra Suzuki Swift 1600 aspirata. Ci siamo divertiti. Solo un piccolo inconveniente dopo un errore. Abbiamo cercato di riavviare il mezzo, ma la chiave elettronica era caduta sotto il pianale ed abbiamo perso tre minuti per trovarla. Per il resto tutto ok. Abbiamo recuperato tredici posizioni nell’assoluta. Prove belle anche se molto scavate dalle trazioni integrali. Ci siamo divertiti ed incassato punteggio pieno che ci risolleva dopo il ritiro in Val D’Orcia”.

Il podio assoluto è per l’equipaggio Andreucci – Briani su Skoda Fabia R5.

Autore
Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.