z MOTORI - Trentini in gara nel 39° Rallye San Martino
Rally
lunedì 9 settembre 2019
MOTORI
Trentini in gara nel 39° Rallye San Martino
di Maurizio Frassoni

Sono 110 gli equipaggi iscritti alla 39ª edizione del Rallye San Martino, sesta e ultima gara del Campionato Italiano Rally WRC. Appuntamento che ha un coefficiente di punteggio 1,5. Quindi i giochi per la caccia al titolo assoluto e nelle varie classi sono apertissimi. S’inizia con l’attesissima speciale spettacolo nel centro di San Martino. Partenze inverse, dal numero più alto al più basso. Ad aprire lo show sono le autostoriche, mentre a seguire le vetture moderne. Sabato le partenze, vedranno allo start il numero 1, Simone Miele con la Citroen DS3 WRC ed a seguire tutti gli altri iscritti con le storiche in coda. Nelle moderne, dove gli iscritti sono 84, ben quattordici equipaggi sono trentini.

Matteo Daprà scatterà con il numero 9 sulla Ford Fiesta WRC. “Esordio con una Wrc, un sogno che si realizza. Sicuramente non penso d’infastidire i big, visto che ho fatto solo un brevissimo test. Si darà il massimo. Dal 2010 a oggi ho partecipato alla gara di casa sette volte, cinque in Super 1600 e due in Super 2000, ottenendo cinque primi e un secondo posto di Classe, oltre a un ritiro per rottura meccanica. Sempre al mio fianco l'amico Fabio Andrian”. Marco Zortea detta le note a Lorenzo della Casa in gara con la Fiesta WRC.

Gradito ritorno con la Skoda Fabia R5 per Ezio Soppa navigato da Mauro Marchiori.

Pierleonardo Bancher e Giandomenico Longo, portacolori della Scuderia Pintarally Motorsport, si schierano con la Skoda Fabia in Gruppo R5. Il pilota di casa è attualmente terzo tra gli over 55.
Nell’ affollata Classe R2B, il navigatore di Novaledo, Alessio Angeli, legge le note al laziale Liberato Sulpizio al via con la Ford Fiesta R2. L’equipaggio è in vetta alla classifica, dopo aver incassato il Trofeo Michelin.
Fabio Farina protagonista del “Progetto Giovani” della Scuderia di Silvano Pintarelli, è leader della Coppa Aci Under 25. Il naviga di San Martino Daniel Taufer siede accanto a Williams Zanotto su Peugeot 208

L’equipaggio della Destra 4, Daniele Casagrande e Luca Camiscia, scattano con il 56 sulla Renault Twingo. Esordio assoluto nei rally su Fiesta R2 per il diciottenne Roberto Daprà, figlio di Matteo, con accanto l’esperto Francesco Orian. In Produzione E troviamo Fiora e Dal Dosso su Clio, mentre l’equipaggio Betta – Mattivi è in corsa con la Peugeot 106.

Spettacolo assicurato in R1B con Roberto Pellè e Giulia Luraschi con la Suzuki Swift all’inseguimento del capo classifica Goldoni. I due sono separati solo da mezzo punto. Identica vettura per Marco Longo e Mattias Conci. Per finire, l’equipaggio Lunelli – Morelli lotterà contro Marco Cappello accompagnato da Simone Fabbian. Si sfideranno con le Suzuki in Classe RSTB 1000.


Nel gruppo “Old Car” figurano iscritti quattro equipaggi trentini.

Il 204 per Tiziano Nerobutto navigato dalla figlia Francesca su Opel Ascona 400

Lorenzo Delladio con Pietro Ometto sul sedile di destra, affronteranno le speciali trentine con la Porsche 911 Carrera RS.

Maurizio Pioner e Bruna Ugolini sono in gara con l’Opel Corsa GSI e Antonio Orsolin assieme alla figlia Eva, daranno spettacolo con la Porsche 911 RS 3 Litri.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri