SporTrentino.it
Salita

Christian domina in Repubblica Ceca

Christian Merli, al volante dell’Osella FA 30, conquista il primo gradino del podio nel 3°round del Campionato Europeo della Montagna. Corsa eccezionale, dove ha dominato Gara 1 per 0”05 su Faggioli e la sua Norma, mentre in Gara 2 è davanti per soli tre decimi sul pluricampione toscano. Non solo, ma Christian stacca anche il nuovo record del tracciato in 2’39”93.

L’intervista a Merli
“Gara tiratissima sul filo dei decimi. Sono contento, davvero. Ieri mattina abbiamo faticato, causa il freddo, a portare le gomme in temperatura. Poi tutto è andato al meglio. Vittoria assoluta, primi tra le monoposto e nuovo record del tracciato. Grazie a Enzo Osella, a LRM, i preparatori del motore e ad Avon”.

Diego Degasperi è 5°
“Tutto a posto, terzi di Gruppo e un 5° posto assoluto che ci soddisfa. Sapevo, visto l’elenco partenti, che sarebbe stato difficile puntare al podio. Ottimo il passo durante le prove, mentre in gara abbiamo montato gomme morbide usate a causa della bassa temperatura. In Gara 2 siamo stati tra i pochi ad abbassare il crono. Il mio tempo è fantastico”.

Terzo centro per Antonino Migliuolo
“Il lavoro svolto quest’inverno per trovare il giusto set up ci ha regalato la terza vittoria su tre gare del CEM. Abbiamo vinto anche la Categoria 1, oltre che la nostra Classe. Siamo sulla giusta strada ed io spingo al massimo. Il prossimo appuntamento in Italia ad Ascoli a fine giugno”.

Ecce Homo
I piloti del circus europeo erano impegnati nella 40ª edizione della “Ecce Homo” a Sternberk, a nord di Brno in Repubblica Ceca. È il terzo appuntamento del Campionato Europeo. Sabato le due prove ufficiali su un percorso di 7,800 chilometri, mentre Gara 1 e 2 sono in programma la domenica. La vittoria, quindi, per somma dei tempi.

Le prove
Nella prima manche, velocissima, di prove Christian è davanti con un margine di 3”02 su Faggioli, mentre Degasperi è quarto a 11”39. Nella seconda ricognizione ufficiale i big disertano a causa della pioggia.

La gara
Qualche sospensione per olio in pista e si riprende. Nuvoloso quando scattano le sport. Merli stacca il miglior tempo in 2’41”56, mentre Faggioli è alle sue spalle per solo 0,05. Degasperi è quinto a 6”84. Migliuolo è primo in Gruppo 3 con la sua Mitsu. Al pomeriggio Gara 2 con cielo velato e bassa temperatura. Si scatena il toscano della Norma e ferma il crono a 2’40”30. Un fantastico Christian Merli abbassa il record del tracciato e sale sul primo gradino del podio dopo aver bloccato il cronometro a 2’39”93. Faggioli è alle sue spalle. Per somma dei tempi il trentino conquista la seconda vittoria stagionale su tre gare disputate. Degasperi è 5°, mentre Migliuolo continua la sua marcia trionfale.

Il podio per somma dei tempi
1° Merli (Osella FA 30 LRM Zytek), 2°Faggioli (Norma M20 FC) a 0”47, 3° Trnka (Norma M20 FC) a 11”10.

Il calendario gare del Campionato Europeo
9 maggio – 54ª Rampa De Boticas (Portogallo), 16 maggio - 49ª Subida al Fito (Spagna), 30 maggio - 40ª Ecce Homo Sternberk (Repubblica Ceca), 27 giugno - 60ª Coppa Paolino Teodori (Italia), 18 luglio - 37ª Dobsinsky Kopec (Slovacchia), 25 luglio - 12ª HillClimb Limanowa (Polonia), 15 agosto - 77ª Course de Côte de Saint Ursanne (Svizzera), 29 agosto - 27ª GHD Ilirska Bistrica (Slovenia), 19 settembre 40ª Buzetski Dani (Croazia).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.