SporTrentino.it
Motocross

A Pietramurata vittoria e titolo mondiale a Courtney Duncan

Anche il circuito internazionale Ciclamino di Pietramurata si è adeguato alle ultime norme governative, che prevedono le modalità di gestione delle organizzazioni delle corse a porte chiuse in relazione all’emergenza epidemiologica da COVID-19. Nonostante questo in Trentino si è assistito a una delle gare più belle degli ultimi anni, per citare la quarta prova del campionato motocross europeo EMX Open e la quinta del mondiale femminile WMX.
Tra le donne la vittoria di giornata e anche il titolo si è riconfermato in mano alla neozelandese Courtney Duncan (Kawasaki) dopo aver chiuso le due manche finali prima e terza. Seconda assoluta al Ciclamino è l’olandese Nancy Van De Ven (Yamaha) dopo aver terminato le due finali quinta e prima, che le hanno fruttato il secondo posto in campionato. Sul terzo gradino di giornata la tedesca Larissa Papenmeier (Yamaha) con un secondo e un quarto posto e il terzo in graduatoria di campionato 2020. Infine la parmense sei volte iridata Kiara Fontanesi che ha fatto di tutto per migliorare la sua quarta posizione in graduatoria ma alla fine il sesto e il secondo posto nelle due manche non sono bastati per salire sul podio di giornata e in campionato, finendo quarta in entrambi gli ordini.
Nell’europeo EMX Open la spunta il forte pilota francese Jimmy Clochet (Kawasaki), già distintosi nel Supercross internazionale, si aggiudica il round trentino in ragione di due belle vittorie di manche, nelle quali ha sempre anticipato il vicentino Davide De Bortoli (Honda), mentre sul terzo gradino del podio di giornata finisce il lettone Toms Macuks (Ktm) con due quarti posti.
In graduatoria comanda Kutsar con 163 punti davanti a Kim Savaste 151 e Toms Macuks 130.
Adesso gli occhi saranno tutti puntati sull’attesissimo round mondiale di domani, con la classe Regina MXGP che assegnerà il GP del Trentino 2020. Nel programma di domani anche il sedicesimo round del mondiale della classe MX2 con i seguenti orari: 08:15 MX2 Free/Time Practice, 09:15 MXGP Free/Time Practice, 11:05 MX2 Race 1, 12:05 MXGP Race 1, 14:00 MX2 Race 2, 15:00 MXGP Race 2.

La cronaca delle gare

Prima manche classe EMX Open: Holeshot del britannico Dan Thornhill (Honda) davanti al francese Jimmy Clochet (Kawasaki), che dopo poche curve passa al comando della corsa e subito dopo viene raggiunto dal vicentino Davide De Bortoli (Honda).
Al primo passaggio, dietro al terzetto di testa transita il lettone Toms Macuks (Ktm). L’italiano Andrea Rossi passa decimo ma poi è costretto al ritiro.
Nessuna incertezza per la transalpina Clochet che conduce interamente fino al traguardo vincendo davanti a Davide De Bortoli (ITA - Honda), quindi Cornelius Toendel (NOR - Honda), Toms Macuks (LAT - KTM), Kim Savaste (FIN - KTM). 23° Andrea Rossi (ITA - KTM) a -4 giri per una caduta.
Seconda manche classe EMX Open: È Jimmy Clochet (Kawasaki), a portarsi subito al comando della corsa e dietro è Davide De Bortoli (Honda) a provare di nuovo l’attacco al vertice, seguito da Karel Kutsar, Mike Bolink, Martin Michek.
Nessun errore per il capofila transalpino che conduce in testa per tutti i 16 giri percorsi fino alla bandiera a scacchi che ne decreta anche la vittoria assoluta di giornata.
Posizione d’onore per l’ottimo pilota di Castelfranco Veneto Davide De Bortoli che va a chiudere gara due e l’assoluta sul gradino intermedio del podio, conquistando anche la sedicesima piazza in campionato EMX Open alla sua prima apparizione. Terzo in gara due Karel Kutsar, mentre sfiora il podio Toms Macuks.
Prima manche classe WMX: Parte al comando Larissa Papenmeier (Yamaha Racing 423) mentre cadono subito Courtney Duncan (DRT Kawasaki) e Kiara Fontanesi (Ktm – Fiamme Oro). Al primo passaggio la tedesca è seguita dalla connazionale Anne Borchers (Suzuki) e dall’olandese Lynn Valk (Yamaha JK Racing). Sesta transita Francesca Nocera (Ghidinelli Racing ssd srl - Yamaha), 13a Elisa Galvagno (Ceres 71 Racing – Yamaha) davanti all’arcense Desiré Agosti (360 Race Team - Husqvarna) e Giorgia Blasigh (Ktm). 24a Matilde Stilo (Honda).
Conduce tranquilla la tedesca su Kawasaki ma dietro emerge rapidamente Duncan che già al sesto passaggio è alle sue spalle per superarla ad un giro dalla conclusione e vincere la manche rafforzando anche la sua posizione di leader in campionato. Duncan, Papenmeier e Valk il terzetto di testa che precedono Shana Van Der Vlist (Ktm), Van De Ven e Kiara Fontanesi. Decima piazza per Nocera e 19a Galvagno.
Seconda manche classe WMX: Determinatissima Nancy Van De Ven che parte subito al comando davanti all’olandese Shana Van Der Vlist (Ktm), Kiara Fontanesi (Ktm), Courtney Duncan (Kawasaki), Larissa Papenmeier (Yamaha), Jamie Astudillo (Ktm), Lynn Valk (Yamaha).
Gara sempre al comando per l’olandese del Team Ghidinelli ssdsrl che vince dopo 13 giri in testa, anticipando la poliziotta Kiara Fontanesi, quindi Duncan, Papenmeier, Valk, Van der Vlist. Delle altre italiane, nona posizione per Francesca Nocera (Yamaha), 21a Elisa Galvagno (Yamaha).
Da questa situazione ne ha tratto il massimo vantaggio la pilotessa del Team DRT Kawasaki, Duncan, agguantando l’affermazione del round trentino e il titolo 2020 riconfermandosi la più forte al mondo dopo la conquista nel 2019.

Le classifiche

WMX - Race 1: 1. Courtney Duncan (NZL, Kawasaki), 25:42.933; 2. Larissa Papenmeier (GER, Yamaha), +0:02.040; 3. Lynn Valk (NED, Yamaha), +0:20.444; 4. Shana van der Vlist (NED, KTM), +0:31.301; 5. Nancy Van De Ven (NED, Yamaha), +0:34.235; 6. Kiara Fontanesi (ITA, KTM), +1:04.764; 7. Anne Borchers (GER, Suzuki), +1:16.566; 8. Sara Andersen (DEN, KTM), +1:17.156; 9. Jamie Astudillo (USA, KTM), +1:34.392; 10. Sandra Keller (SUI, KTM), +1:36.965.
WMX - Race 2: 1. Nancy Van De Ven (NED, Yamaha), 25:49.193; 2. Kiara Fontanesi (ITA, KTM), +0:01.717; 3. Courtney Duncan (NZL, Kawasaki), +0:07.334; 4. Larissa Papenmeier (GER, Yamaha), +0:19.615; 5. Lynn Valk (NED, Yamaha), +0:29.625; 6. Shana van der Vlist (NED, KTM), +0:43.146; 7. Sara Andersen (DEN, KTM), +1:02.697; 8. Jamie Astudillo (USA, KTM), +1:28.194; 9. Francesca Nocera (ITA, Yamaha), +1:30.185; 10. Malou Jakobsen (DEN, KTM), +1:45.525.
WMX - Overall Classification: 1. Courtney Duncan (NZL, KAW), 45 points; 2. Nancy Van De Ven (NED, YAM), 41 p.; 3. Larissa Papenmeier (GER, YAM), 40 p.; 4. Kiara Fontanesi (ITA, KTM), 37 p.; 5. Lynn Valk (NED, YAM), 36 p.; 6. Shana van der Vlist (NED, KTM), 33 p.; 7. Sara Andersen (DEN, KTM), 28 p.; 8. Jamie Astudillo (USA, KTM), 26 p.; 9. Francesca Nocera (ITA, YAM), 23 p.; 10. Sandra Keller (SUI, KTM), 21 p.
WMX - Championship Classification: 1. Courtney Duncan (NZL, KAW), 207 points; 2. Nancy Van De Ven (NED, YAM), 207 p.; 3. Larissa Papenmeier (GER, YAM), 200 p.; 4. Kiara Fontanesi (ITA, KTM), 193 p.; 5. Lynn Valk (NED, YAM), 164 p.; 6. Shana van der Vlist (NED, KTM), 135 p.; 7. Sara Andersen (DEN, KTM), 121 p.; 8. Line Dam (DEN, YAM), 114 p.; 9. Anne Borchers (GER, SUZ), 94 p.; 10. Tahlia Jade O'Hare (AUS, KTM), 91 p.
EMXOpen - Race 1: 1. Jimmy Clochet (FRA, Kawasaki), 29:05.552; 2. Davide De Bortoli (ITA, Honda), +0:19.373; 3. Cornelius Toendel (NOR, Honda), +0:21.172; 4. Toms Macuks (LAT, KTM), +0:30.648; 5. Kim Savaste (FIN, KTM), +0:33.356; 6. John Adamson (GBR, KTM), +0:39.270; 7. Dan Thornhill (GBR, Honda), +0:41.516; 8. Mathias Gryning (DEN, Yamaha), +0:43.874; 9. Karel Kutsar (EST, KTM), +0:46.144; 10. Stefan Ekerold (GER, Suzuki), +0:48.331.
EMXOpen - Race 2: 1. Jimmy Clochet (FRA, Kawasaki), 29:13.890; 2. Davide De Bortoli (ITA, Honda), +0:04.635; 3. Karel Kutsar (EST, KTM), +0:07.370; 4. Toms Macuks (LAT, KTM), +0:37.870; 5. Martin Michek (CZE, KTM), +0:40.078; 6. Cornelius Toendel (NOR, Honda), +1:09.342; 7. Stefan Ekerold (GER, Suzuki), +1:14.989; 8. Kim Savaste (FIN, KTM), +1:19.316; 9. Mads Sjoholm (DEN, KTM), +1:21.205; 10. Mike Bolink (NED, KTM), +1:27.160.
EMXOpen - Overall Classification: 1. Jimmy Clochet (FRA, KAW), 50 points; 2. Davide De Bortoli (ITA, HON), 44 p.; 3. Toms Macuks (LAT, KTM), 36 p.; 4. Cornelius Toendel (NOR, HON), 35 p.; 5. Karel Kutsar (EST, KTM), 32 p.; 6. Kim Savaste (FIN, KTM), 29 p.; 7. Martin Michek (CZE, KTM), 26 p.; 8. Stefan Ekerold (GER, SUZ), 25 p.; 9. Mathias Gryning (DEN, YAM), 23 p.; 10. Dan Thornhill (GBR, HON), 23 p.
EMXOpen - Championship Classification: 1. Karel Kutsar (EST, KTM), 163 points; 2. Kim Savaste (FIN, KTM), 151 p.; 3. Toms Macuks (LAT, KTM), 130 p.; 4. Stefan Ekerold (GER, SUZ), 118 p.; 5. Miro Sihvonen (FIN, HUS), 101 p.; 6. Andero Lusbo (EST, HUS), 93 p.; 7. Juuso Matikainen (FIN, HUS), 83 p.; 8. Karlis Kalejs (LAT, HUS), 75 p.; 9. Cornelius Toendel (NOR, HON), 73 p.; 10. Domantas Jazdauskas (LTU, HUS), 73 p.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,141 sec.