SporTrentino.it
Salita

Merli & Company a podio in Abruzzo

Secondo assoluto. Dopo dieci anni, Christian Merli con la sua Osella FA 30 Zytek LRM, si è presentato alla partenza della 58ª edizione della cronoscalata Svolte di Popoli, vicino Pescara in Abruzzo. Due manche di 7,530 chilometri l’una con un dislivello di 475 metri. Nettamente al comando in prova, mentre è secondo in entrambe le salite di Gara.

Christian commenta l’appuntamento abruzzese
“Oggi è andata così. Mi spiace per il distacco. Forse abbiamo errato in qualche scelta. Dopo le prove pensavo d’avere in tasca un paio di secondi, ma in Gara 1 scivolavo moltissimo. Nella seconda salita sono partito con il coltello tra i denti ed ho avuto un paio di sovrasterzi. Più di così non sapevo cosa fare. Comunque siamo sempre in testa al tricolore e si vedrà al prossimo appuntamento in Sardegna”.

La classifica generale
Attualmente infatti, dopo sei gare, Merli è al comando del campionato con 55 punti, seguito da Simone Faggioli a quota 50.

Le prove
Sabato, dopo i 7,530 chilometri del primo passaggio di prove ufficiali, Merli è leader con Faggioli secondo a 3”38.

Degasperi è settimo. Giancarlo Graziosi stacca il 3° tempo tra le CN 2000, mentre Migliuolo è primo di Gruppo N con l’unica Mitsu 3000 in gara. Angelo Martucci si piazza secondo in RS 1.4 con la sua Peugeot 106. Nella seconda manche di prove ufficiali il portacolori del Team Blue City Motorsport è sempre leader con Faggioli a soli 78 centesimi. Degasperi scende d’una posizione. Graziosi con la sua Osella CN 2000 è 2° di Gruppo e Migliuolo è a solo 0”09 dall’altoatesino Bicciato in corsa con la Mitsu di Gruppo A. Martucci è 3° di Classe.

Gara 1
Faggioli demolisce il record ed è 1° con il pilota trentino staccato di 3”38. Degasperi risale in 5ª posizione a 12”96 ed è terzo tra le monoposto.

Migliuolo con la Mitsu è al comando del Gruppo N a solo 1”64 da Bicciato con la Gruppo A. “Battuto il record del tracciato. Qui non ho grandi rivali in N. Comunque la vettura è al top e sono appiccicato a Bicciato che corre in Gruppo A. Un grazie a tutti coloro che mi supportano”.

Graziosi conquista il secondo gradino del podio, così come Martucci in RS 1,4. Alessandro Cappello è 1° in Produzione E.

Gara 2
Domina il toscano della Norma con Merli staccato a 2”06. Degasperi è 4° a 9”56. Terzo posto per Graziosi in CN con Migliuolo che abbassa ulteriormente il suo crono con una salita perfetta ed è a solo 0”45 da Bicciato.

Cappello conquista ancora la vittoria con la Peugeot 106 R

Per Martucci risultato fotocopia di Gara 1.

Il podio di Gara 1
1°Faggioli (Norma M20 FC), 2° Merli (Osella FA 30 Zytek LRM) a 3”38, 3° Cubeda (Osella FA 30) a 6”98.

Il podio di Gara 2
1°Faggioli (Norma M20 FC), 2° Merli (Osella FA 30 Zytek LRM) a 2”06, 3° Cubeda (Osella FA 30) a 5”98.

Autore
Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.