Salita
mercoledì 30 ottobre 2019
MOTORI
Migliuolo domina il Gruppo N in Europa
di Maurizio Frassoni

Antonino Migliuolo ha gareggiato nel Campionato Europeo della Montagna con la sua Mitsubishi Lancer Evo IX. Ha dominato il Gruppo N ed è secondo assoluto in Categoria 1. Da rammentare che il regolamento Fia prevede che questa in serie possano misurarsi assieme Gruppi A, N, Gt e Super 2000. Lotta impari, ma il pilota trentino è riuscito nell’impresa di mettersi tutti alle spalle.

La stagione 2019 di Antonino
“Dopo l'ultima gara con vittoria a Pedavena Croce d'Aune, dove tra l’altro ci siamo messi alle spalle piloti molto forti, è doveroso analizzare la stagione appena trascorsa e ringraziare chi ci ha sostenuto ed aiutato. È stata un campionato lungo, iniziata al Costo. Poi abbiamo affrontato le 12 gare del campionato europeo e la salita a Pedavena Croce d'Aune. In totale, con la Mitsubishi Lancer Evo IX Gruppo N, abbiamo partecipato a 14 gare di cui 13 portate a termine ed una sola non terminata per un problema meccanico. In verità su 14 gare ci sono stati molti noie meccaniche ad iniziare dalla Francia con la frizione, Bondone con il cambio, Slovacchia e Polonia con la turbina danneggiata e per finire la rottura del semiasse in Croazia. Malgrado tutti questi problemi siamo riusciti a vincere l'assoluto di gruppo N in nove gare e avere il secondo posto in altre tre.

Quindi abbiamo conquistato il secondo posto assoluto di Categoria 1 combattendo contro gruppi A, S2000 e Gt. Con grande soddisfazione abbiamo vinto il Campionato Europeo di Gruppo N o trofeo come lo si vuol chiamare. Preme sottolineare che quest'anno il dominatore di Categoria 1, Vojacek con la Subaru di Gruppo A, è sempre stato alle nostre spalle. Ciò vale di più dell'assoluta di categoria. Vorrei ringraziare la Phoenix Racing Team in persona del presidente Michele Marcantoni, il vicepresidente Andrea Chini e la super consigliera Fiorenza Albano per aver gestito gran parte della stagione in maniera impeccabile e ad avermi assistito in tutto sia mentalmente che fisicamente. Proseguo con la Scuderia Mendola di Appiano per il supporto avuto in tutti questi anni, non dimenticando ovviamente tutti gli amici, meccanici improvvisati ed autisti di camion, che hanno contribuito a questo grandioso risultato. Un abbraccio a tutti i gli sponsor, perché senza il loro supporto questo sogno non si sarebbe potuto realizzare e mi auguro possano seguirmi e supportare anche nei futuri anni per traguardi sempre più ambiziosi”.

La classifica Europea di Categoria 1
1° Vojacek (Subaru Impreza di Gruppo A) punti 233, 2° Migliuolo (Mitsubishi Lancer di Gruppo N? 216.5 punti, 3°Milon (McLaren 650S GT3) 158 punti.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri