Salita
martedì 29 maggio 2018
MOTORI
Merli, Degasperi e Migliuolo a “Ecce Homo”
di Maurizio Frassoni

Dopo la splendida vittoria con record a Verzegnis, Christian Merli ha affrontato la trasferta di 700 chilometri per schierarsi allo start del 5° appuntamento del Campionato Europeo della Montagna. Il pilota del Team Blue City Motorsport gareggia domenica in Repubblica Ceca, dove è in programma la cronoscalata “Ecce Homo” a Sternberk, a nord di Brno. Un tracciato di 7,800 chilometri. Due le ricognizioni ufficiali al sabato, mentre Gara 1 e 2 sono in calendario per domenica. Merli ha vinto questa cronoscalata nel 2016, mentre lo scorso anno si piazzò, 2° assoluto e primo tra le monoposto E2SS. L’attuale primato del tracciato appartiene a Faggioli in 2’43”37.

I record
Ma è l’anno dei record per Christian, portacolori della Scuderia Vimotorsport. In Francia è 2° assoluto e stacca la migliore prestazione cronometrica del tracciato. Vince con altro record in Austria, mentre in Portogallo, conquista Gara 2 e sigla il primato sul percorso di gara. Ma non è finita. Anche in Spagna domina Gara 1 con record, ma nel secondo passaggio è costretto al ritiro per rottura del semiasse.

Christian racconta il tracciato
“ Gara velocissima. Da affrontare con rapporti lunghi e marce alte. Solo tre tornanti lungo il tracciato. Una corsa prestigiosa, storica con punte da 260 chilometri orari. La strada è larga e subito s’inizia con un tratto misto molto veloce, Quindi s’affrontano delle “esse”, come detto, con marce alte per arrivare ad un bivio, dove il percorso s’allarga ulteriormente. Ancora semicurve veloci per poi arrivare in un tornante da terza marcia. Quindi si spinge al massimo sino all’arrivo. Non devo assolutamente commettere errori e puntare alla vittoria del mio Gruppo. Solo così potrò scartare la corsa spagnola”.

La classifica di Categoria 2
1°Bormolini 100 punti, 2° Faggioli 93, 3° Petit 76, 4°Merli 75.

Diego Degasperi
Presente al via anche Diego Degasperi con l’Osella FA30 del Team Faggioli. “Partecipo alla cronoscalata Ecce Home ed anche a Glasbachrennen in Germania. Ho già effettuato una gara test nel 2013 in Repubblica Ceca con l’FA30 ed ho il ricordo d’un tracciato molto veloce ed impegnativo”. Attualmente Degasperi, avendo disertato il Portogallo, è 7° nella classifica generale con 58 punti.

Antonino Migliuolo
Il pilota si presenta in Repubblica Ceca con la sua Mitsubishi Lancer di Gruppo N.
“Ci sto mettendo l’anima, ma nelle ultime due gare ero l’unico driver che partecipasse all’Europeo in Gruppo N. Quindi, pur vincendo, ho incassato metà punteggio. Erano presenti vetture del mio gruppo, ma partecipavano solo al campionato spagnolo. Avevo trovato piloti che si sarebbero iscritti al Cem, ma erano senza licenza internazionale e s’è interposta la Fia. La soddisfazione è stata quella di siglare il nuovo record della gara e mettermi alle spalle tutti i piloti locali in gara con vettura gemella alla mia. Ora vedremo a Ecce Homo. Se vi saranno avversari, potrei ambire a risalire la classifica, altrimenti darò il massimo per stabilire nuovi record”.

Il calendario del CEM
15/4 Col Sait Pierre (Francia)- Vincitore Sebastien Petit (Norma M20 FC), 22/4 Rechbergrennen (Austria) – Vincitore Christian Merli (Osella FA30), 13/5 39ª Rampa Internacional da Falperra (Portogallo) - Vincitore Simone Faggioli (Norma M20 FC), 20/5 47ª Subida al Fito (Spagna) – Vincitore Simone Faggioli (Norma M20 FC), 3/6 Ecce Homo (Repubblica Ceca), 10/6 Glasbachrennen 2018 (Germania), 24/6 Coppa Paolino Teodori (Italia), 22/7 35ª Dobsinsky Kopec (Slovacchia ), 29/7 Limanowa (Polonia), 19/8 Course de Côte de Saint Ursanne (Svizzera), 2/9 Bistrica (Slovenia), 16/9 Buzetski Dani (Croazia).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,5 sec.

Inserire almeno 4 caratteri