Slalom
mercoledì 30 agosto 2017
MOTORI
Lo Slalom Val di Sole rilancia il duello fra Zandonà e Zanoni

La sfida si rinnova. Dopo essersi dati battaglia domenica scorsa sul Monte Bondone, molti dei protagonisti dello Slalom Sette Tornanti sono pronti a tornare in azione fra le brillate dello Slalom Val di Sole, in programma domenica fra Dimaro e Folgarida. Si tratta di una competizione nuova di zecca, che ha stimolato la curiosità di molti piloti, interessati a sperimentare il tracciato allestito dalla Scuderia Adige Sport, che ha trovato la collaborazione del Comune di Dimaro Folgarida, dell'Apt Val di Sole e delle Funivie Folgarida Marilleva, desiderosi di aggiungere un appuntamento motoristico ai tanti di altra natura proposti dall'estate solandra.
Tanto per fare qualche nome, saranno al via il re di questa specialità, reduce dal successo a Candriai, Enrico Zandonà con la Formula Reynard 883, poi Alessandro Zanoni, terzo sul Bondone, con la Kawasaki Gloria, Roman Gurschler, quinto, con la Fiat 500 Bmw, Kevin Lechner, decimo, con la Bmw M3 e Sante Ostuni con l'Osella Pa21 Jrb. Sette sono le vetture storiche, due quelle di gruppo RS, sette quelle di gruppo N, 14 quelle di gruppo A, quattro i prototipi. Scorrendo la lista nel gruppo A troviamo anche nomi come quello di Roberto Zadra (Peugeot 106), Simone Broggio (Opel Corsa Gsi), Alfonso Dalsass (Citroen Saxo) e Rudi Bicciato (Mitsubishi), un big del Civm. I 41 concorrenti saranno preceduti da una decina di vetture in parata e dall'apripista Fabrizio Ferrari con la Peugeot 207 S2000.
Il tracciato misura 4 chilometri e conta 5 tornanti e ben 13 postazioni birillate. Una gara lunga, dunque, che vivrà il suo prologo sabato, quando Folgarida ospiterà le verifiche tecnico – sportive, dalle 14 alle 19,30, poi un pasta party nel tendone allestito dagli operatori turistici, sotto il quale si potrà degustare la birra. Domenica le prove prenderanno il via alle 10,30, alle quali seguiranno le tre manche. Al termine di ciascuna la strada verrà aperta per qualche minuto al fine di consentire il transito di chi ha necessità di percorrere la strada, che sarà chiusa al traffico dalle 10 alle 12,30 e dalle 14 alle 17,30.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.

Inserire almeno 4 caratteri