Salita
mercoledì 15 maggio 2019
MOTORI
Christian, Diego ed Antonino allo start in Spagna
di Maurizio Frassoni

Christian Merli è reduce da tre vittorie assolute nei primi tre appuntamenti del Campionato Europeo della Montagna. Ora, il portacolori del Team Blue City Motorsport s’è spostato dal Portogallo sino a nord di Oviedo in Spagna per scalare, domenica, la 48ª Subida Al Fito, 4° round del Campionato Europeo della Montagna con la sua Osella FA 30 Zytek LRM. Attualmente il campione trentino, portacolori della Scuderia Vimotorsport, è al comando della classifica di Categoria 2 con 75 punti, primo in Gruppo E2 SS, ex equo con Simone Faggioli, dominatore tra le biposto sport E2 SC.

Il regolamento CEM
“I punteggi vengono assegnati al vincitore di Gruppo ed infatti, ad oggi, sia io che Simone (Faggioli ndr) abbiamo vinto i rispettivi raggruppamenti. Non solo, ma per ogni gruppo debbono essere schierate almeno tre vetture, altrimenti il punteggio si dimezza. La vittoria assoluta rimane comunque una soddisfazione fantastica. C’è grande agonismo”.

Gli scarti
“Al termine del primo girone, sei gare, si scarta un risultato ed uguale nel secondo”.

Christian illustra la gara spagnola
“Un tracciato di 5,350 chilometri da affrontare tre volte con lo scarto della manche con il peggior tempo. Il percorso è molto tecnico con un susseguirsi di curve veloci, una chicane artificiale per rallentare la velocità, mentre la parte finale è nel sottobosco dove spesso ristagna l’umidità. Una gara che mi piace ed ovviamente confidiamo nel meteo che ad ora, purtroppo, segna pioggia e temporali. Competizione molto seguita dai tifosi spagnoli”.

Il record
Il record del tracciato appartiene a Merli che nel 2018 fermò il crono a 2’25”425 in Gara 1, mentre nella seconda salita Christian fù costretto al ritiro per rottura del semiasse e la vittoria andò a Simone Faggioli.

In classifica generale, Diego Degasperi con la sua FA 30, è sesto con 48 punti, terzo tra le monoposto.

Categoria 1
É in vetta alla classifica il ceco Lukas Vojacek, che affronta la corsa con la Subaru Impreza di Gruppo A, con 62,5 punti. Secondo posto assoluto e primo di Gruppo N per Antonino Migliuolo al volante della Mitsubishi Lancer 4 x 4, a quota 55. Da non scordare che in Categoria 1 gareggiano assieme i Gruppi A, N, S2000 e GT, mentre in Categoria 2 si schierano i prototipi CN, le monoposto come la FA30 di Merli e le biposto sport quale la Norma di Faggioli.

Il calendario CEM
14/4 Col Saint Pierre (Francia), 28/4 Rechbergrennen (Austria), 12/5 Rampa Internacional da Falperra – Portogallo, 19/5 Subida al Fito (Spagna), 2/6 Ecce Homo (Repubblica Ceca), 16/6 Glasbachrennen 2018 (Germania), 7/7 Trento - Bondone (Italia), 21/7 Dobsinsky Kopec (Slovacchia), 28/7 Limanowa (Polonia), 18/8 Course de Côte de Saint Ursanne (Svizzera), 1/9 Bistrica (Slovenia), 15/9 Buzetski Dani (Croazia).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri