SporTrentino.it
Pista

Ghezzi a podio a Misano

Giuseppe Ghezzi, neo presidente della Scuderia Trentina, sceso sul Misano Wordl Circuit “Marco Simoncelli” vicino Rimini, ha conquistato sabato il terzo gradino del podio in Gara 1 Categoria AM, mentre domenica si è aggiudicato l’argento in Gara 2 nel secondo appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo. Il campione trentino ha diviso la Porsche Cayman GT4 del Team Autorlando con il piemontese Dario Cerati. Due prove distinte con una durata di 50’ + un giro con cambio pilota a metà corsa. Da ricordare che lo schieramento è suddiviso tra professionisti, un professionista ed un amatore ed amatori.

La soddisfazione di Ghezzi
“Benissimo, ci siamo divertiti. Quando Cerati, nella ultima parte di Gara 2, è stato invitato ed entrare al box per il cambio gomme, la radio non funzionava. Subito i cartelli ed è arrivato tre giri dopo il previsto. Peccato, si poteva vincere. Ora siamo al secondo posto della classifica ex equo con Neri e Fascicolo, dopo due delle quattro gare in programma del GT tricolore”.

Il fine settimana romagnolo
Prove libere al sabato con una ulteriore zavorra sulla Porsche di 29 chilogrammi per l’ultima vittoria staccata a Monza. Come da regolamento si applica il BOP, ossia il bilanciamento delle prestazioni. Nelle prove libere s’è cercato di trovare il giusto assetto della Porsche Cayman GT4 del Team Autorlando. Sabato le qualifiche sia per la griglia di partenza di Gara 1 e 2. Misano ha una lunghezza di 4,226 chilometri e le vetture in gara erano ben 34 vetture. In Qualifica 1 Dario Cerati è sesto tra gli amatori e scatta dall’ultima fila in Gara 1 in programma la sera di sabato. Nella seconda sessione di prove ufficiali, valida per lo schieramento di Gara 2 in programma domenica alle 15, Ghezzi stacca un risultato fotocopia.

Le gare
Sole, temperatura estiva e partenza lanciata dietro la vettura staffetta con il piemontese al volante della Cayman preparata da Orlando Redolfi. Gara tiratissima. Cambio pilota e Ghezzi risale in 28ª posizione e terzo in AM. Gara 2 e clima pazzo. Asfalto umido e temperatura bassa. Ghezzi parte dall’ultima fila ed inizia a piovigginare. Dopo il primo giro il campione trentino recupera due posizioni e i piloti avviano i tergicristalli. A metà gara un testacoda coinvolge i tre protagonisti di testa ed entra la safety car. Quindi si riprende e subito il cambio pilota. Ghezzi consegna la 718 a Cerati, quando è in seconda posizione tra le AM. Poi inizia il diluvio ed è caos in pista. Molta animazione in corsia box per il cambio gomme. Si torna in gara e la vettura numero 275 termina seconda di categoria.

Il podio AM di Gara 1 GT4
1° Magnoni/Di Fabio (Mercedes AMG) 2° Fascicolo/Neri (BMW M4),3° Ghezzi/Cerati (Porsche 718 Cayman).

Il podio AM di Gara 2 GT4
1° Magnoni/ Di Fabio (Mercedes AMG) 2° Ghezzi/Cerati (Porsche 718 Cayman), 3° Neri/ Fascicolo(BMW M4).

Autore
Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,406 sec.