SporTrentino.it
Pista

Doppio argento per Ghezzi in Francia

Giuseppe Ghezzi, al volante della Porsche Cayman 718 del Team Autorlando Sport, assieme al coéquipier Andreas Mayrl, conquista il secondo gradino del podio sia in Gara 1 sia nella corsa in notturna Gara 2 sul tracciato del Paul Ricard a Le Castellet nel sud della Francia. Per il portacolori della Scuderia Pintarally Motorsport era l’esordio sul tracciato transalpino lungo 5,842 chilometri con 15 curve.

Il 2020
Una stagione partita in sordina per problemi tecnici e che si è conclusa in grande crescita nel finale, dopo aver risolto i problemi al differenziale. Non dimenticando che a Zandvoort, quando Giuseppe era secondo tra le AM (Amatori ndr) è stato centrato dalla BMW che lo seguiva. Tutto questo lo ha costretto a tornare al box, sostituire la gomma e chiudere in sesta posizione. Da ricordare che lo schieramento è suddiviso tra professionisti, un professionista ed un amatore ed amatori.
Il trentino comunque chiude la stagione GT4 European Series al terzo posto assoluto.

La più bella gara dell’anno in Francia
“Fantastico. Sono contentissimo. Abbiamo risolto tutti i problemi e c’era solo da imparare il percorso, molto tecnico. Di notte tra l’altro cambiano tutti i riferimenti e la profondità di campo. Tanta roba, soprattutto pensando che abbiamo lottato contri equipaggi giovanissimi. In Gara 1 abbiamo corso in modo molto regolare, senza mai mollare un attimo e siamo saliti sul secondo gradino del podio. Ma di giorno è più facile trovare le giuste traiettorie. Gara 2, in notturna, ho perso solo poco meno di un secondo al giro. La più bella gara dell’anno. Sono contentissimo. Circuito nuovo, di notte e il 2° posto tra gli Amatori. Non solo, ma ottavi assoluti. Ogni giro come fosse la qualifica e la soddisfazione d’aver concluso tutte le gare senza un graffio alla Porsche. Chiudo la stagione al terzo posto del Campionato GT4 European GT4 Series”.

Il week end transalpino
Il fine settimana francese è iniziato venerdì con le prove libere, dove l’accoppiata Ghezzi e l’altoatesino Andreas Mayrl studiano il tracciato umido. Qualifiche in notturna, dove sono quarti tra le AM e scattano dalla nona fila nella prima, mentre nella seconda sessione, valida per lo schieramento di Gara 2, sono secondi di Classe occupando la sesta fila. Start di Gara 1 a mezzogiorno con il sole. Partenza lanciata con Ghezzi al volante dall’ottava fila. Mezz’ora di gara e consegna la Porsche a Mayrl in 3ª posizione. L’altoatesino si rituffa in pista e guadagna un’altra posizione. È argento. La sera, spettacolare giro di formazione, dove spiccano i freni incandescenti di tutte le macchine. Altri trenta minuti di gara e rientra per il pit stop dove consegna una perfetta Cayman a Ghezzi. In pista, il driver trentino si scatena. Stacca tempi fantastici e risale sino all’ottava posizione assoluta, secondo di categoria.

La Classifica AM 2020
1°Gomar e Vannelet punti 254, 2°Herber 169, 3° Ghezzi 163.

Autore
Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.