SporTrentino.it
Salita

Merli 2° assoluto, Migliuolo Tricolore Gruppo N ad Erice

Christian Merli, al volante dell’Osella FA 30 Zytek LRM, sale sul secondo gradino del podio ed è leader del Gruppo E2 SS nella trasferta in Sicilia dove s’è svolta la 62ª edizione della Cronoscalata Monte Erice in provincia di Trapani, penultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità in Montagna 2020. Due le manche di gara con una lunghezza di 5,730 chilometri e coefficiente 1,5. Ora la classifica generale vede al comando Simone Faggioli con 105 punti, mentre Christian è a quota 92,50.
Migliuolo conquista il titolo tricolore di Gruppo N e Degasperi è terzo in classifica generale con 54 punti.

L’opinione di Merli
“Siamo soddisfatti. Oggi l’asfalto era più gommato rispetto alle prove e in Gara 1 sono arrivato molto vicino a Faggioli. Dopo le prove abbiamo fatto alcune modifiche e i risultati si sono visti. In Gara 2 altre migliorie, ma avevo sfruttato troppo le coperture nella prima salita. Ho faticato a trovare il giusto ritmo, visto che la mia Osella era sottosterzante, ossia mi partiva di muso. Pensavo di poter fare l’identico tempo anche nella seconda manche di salita. Bene così”.

Antonino Migliuolo, al volante della Mitsubishi Lancer Evo IX conquista la 5ª vittoria stagionale in cinque presenza. “Abbiamo vinto il titolo tricolore di Gruppo N per la terza volta. Negli ultimi cinque anni abbiamo centrato due scudetti europei e tre in Italia. In Sicilia abbiamo faticato con gomme vecchie e la frizione ormai andata”.

Diego Degasperi
“La gara è andata secondo le previsioni. È un percorso che fatico ad interpretarlo. Forse sabato durante le prove sono stato troppo cauto e non ho potuto provare certe curve con la giusta velocità e alla fine questa mattina mi sono trovato a percorrere il tracciato quasi come fosse la prima manche di prova. Nella seconda manche di gara la bandiera rossa esposta per un testacoda del concorrente che mi precedeva mi ha costretto ad una seconda ripartenza. Si perde concentrazione e si peggiora. Con questo sesto posto, il vantaggio su Cubeda è di diciannove punti”.

Le prove
Nella prima ricognizione ufficiale miglior tempo per Simone Faggioli con Merli a 10”53, mentre Degasperi è 19°. In Gruppo N Migliuolo è secondo, staccato di 9”04 dal leader Cacioppo. Nel secondo passaggio i tempi si riducono, ma il toscano della Norma è sempre davanti con il campione trentino a 3”64. Degasperi è 11°, mentre Migliuolo, con la sua Mitsu, passa al comando del Gruppo N.

La gara
In Gara 1 record per Faggioli in 2’49”68 con uno scatenato Merli, secondo assoluto a solo 1”67 e leader tra le monoposto. Degasperi è sesto e Migliuolo 2° in Gruppo N. Gara 2 nel primo pomeriggio con il toscano della Norma vincitore, mentre Merli lascia sul tracciato 3”66. Degasperi è sempre sesto con Migliuolo vincitore del Gruppo N.

Il podio di Gara 1
1° Faggioli (Norma M20 FC), 2° Merli (Osella FA 30 Zytek LRM) a 1”67, 3° F. Conticelli (Osella FA 30) a 8”10.

Il podio di Gara 2
1° Faggioli (Norma M20 FC), 2° Merli (Osella FA 30 Zytek LRM) a 3”66, 3° Caruso (Osella PA 2000) a 8”33.

Il calendario gare CIVM 2020
23 Agosto 55° Trofeo Luigi Fagioli (Umbria), 30 Agosto 58ª Cronoscalata Svolte di Popoli (Abruzzo), 13 Settembre 59ª Alghero Scala Piccada (Sardegna) 4 Ottobre 43ª Cividale Castelmonte (Friuli-Venezia Giulia), 25 Ottobre 62ª Monte Erice (Sicilia), 15 Novembre 25ª Luzzi Sambucina (Calabria)

Autore
Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,406 sec.