SporTrentino.it
Rally

I Nerobutto trionfano a Bassano

Tiziano Nerobutto con al fianco la figlia Francesca ha conquistato la prestigiosa vittoria assoluta nel 15° Rally Storico Città di Bassano. Scesi dalla pedana di partenza con il numero 205 appiccicato sulle portiere dell’ Opel Ascona 400, hanno affrontato venerdì sera la mitica speciale di “Valstagna” lunga 12,800 chilometri.

PS1 Valstagna
“Un diluvio con grandine – racconta Tiziano – aveva sporcato il tracciato con rami, foglie e fango. Con le coperture intermedia abbiamo staccato un crono fantastico, classificandoci al secondo posto assoluto”.

Il Rally
Il Città di Bassano è per i rallysti evento unico, dove nessuno vuole mancare. Le storiche iscritte erano addirittura sessanta, mentre le moderne presenti erano 134. Torniamo alle storiche con la presenza di vetture straordinarie di tutte le marche.

La seconda tappa
Si è ripreso al sabato per affrontare le cinque speciali in programma. I Nerobutto si sono scatenati contro Lancia Stratos, Ford, Porsche e Alfa Romeo. Secondi sino allo start dell’ultima prova che vede in lizza per la vittoria quattro equipaggi: Bianco con la Ford Sierra Cosworth a trazione integrale, l’equipaggio trentino a 8”5, Guagliardo con la Porsche 911 Sc a 12”1 e Volpato in gara con la Ford Escort Mkii a 13”8.

L’intervista a Tiziano Nerobutto
“Ci siamo giocati tutto sull’ultimo tratto cronometrato ed abbiamo affrontato i 22,840 chilometri di Cavalletto a testa bassa, senza commettere alcun errore. Abbiamo staccato il miglior scratch e allungato sulla Porsche dell’equipaggio Guagliardo – Giannone di 11”6, mentre Volpato è arrivato a 26””7. Momento fantastico. Mia figlia era felicissima e visto tra l’altro che si gareggiava per La Scuderia Bassano, il tifo era incredibile. Vincere questa gara, dopo il secondo posto conquistato al San Martino, è meraviglioso. La macchina? Perfetta. Nella gara di casa avevamo sofferto un calo di potenza, mentre qui tutto è filato al meglio”.

Il Rally moderno, giunto alla 37ª edizione è stato dominato dall’equipaggio Battaglin – Pagliarini su Hyundai I20 R5. Ottimo terzo posto in Classe R2B per Fabio Farina, portacolori della Scuderia Pintarally Motorsport, al volante della Peugeot 208.1

Il podio del 15° Rally Storico Città di Bassano
1° Nerobutto/Nerobutto (Opel Ascona 400), 2° Guagliardo/Giannone (Porsche 911 Sc) a 15”2, 3° Volpato/Sordelli (Ford Escort Mkii) a 32”.

Autore
Maurizio Frassoni
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,422 sec.