Salita
martedì 28 maggio 2019
MOTORI
Merli, Degasperi e Migliuolo in Repubblica Ceca
di Maurizio Frassoni

Dopo l’inizio di stagione con quattro vittorie, Francia, Austria, Portogallo, Spagna e tre record, Christian Merli è pronto ad affrontare il 5° appuntamento del Campionato Europeo della Montagna. Il pilota del Team Blue City Motorsport gareggia domenica in Repubblica Ceca, dove è in programma la cronoscalata “Ecce Homo” a Sternberk, a nord di Brno. Un tracciato di 7,800 chilometri. Due le ricognizioni ufficiali al sabato, mentre Gara 1 e 2 sono in calendario per domenica. Merli ha vinto questa cronoscalata nel 2016 e nel 2018 siglando il nuovo primato del percorso in 2’41”37. Attualmente il campione trentino, portacolori della Scuderia Vimotorsport, è al comando della classifica di Categoria 2 con 100 punti, primo in Gruppo E2 SS, ex equo con Simone Faggioli, dominatore tra le biposto sport E2 SC. Infatti, nelle gare continentali i punteggi vengono assegnati al vincitore di Gruppo e, ad oggi, Merli ha vinto in Gruppo E2 SS e Faggioli tra le E2 SC.

Il pre gara di Christian
“In Repubblica Ceca è importante la vittoria di Gruppo visto che poi una delle sei gare del primo girone dovrà essere scartata, come da regolamento. C’è molta competizione e speriamo di poter puntare al primo gradino del podio, ma ogni gara deve essere affrontata con il dovuto rispetto. Gli avversari lavorano sodo per raggiungerci e non siamo nemmeno a metà stagione. Non bisogna mollare. Il tracciato? Velocissimo. Da affrontare con rapporti lunghi e marce alte. Solo tre tornanti lungo il tracciato. Una corsa prestigiosa, storica con punte da 260 chilometri orari. La strada è larga e subito s’inizia con un tratto misto molto veloce, Quindi s’affrontano delle “esse”, come detto, con marce alte per arrivare ad un bivio, dove il percorso s’allarga ulteriormente. Ancora semicurve veloci per poi arrivare in un tornante da terza marcia. Quindi si spinge al massimo sino all’arrivo. Non devo assolutamente commettere errori e puntare alla vittoria del mio Gruppo”.

Diego Degasperi
“La Rampa de Falperra in Portogallo, spiega il driver - che ho affrontato per la prima volta, è a dir poco incredibile. Sicuramente un percorso tra i più veloci del circus dove in alcuni punti si sfiorano i 260 all’ora. In gara, dopo aver montato le coperture nuove sono stato fermato dalla bandiera rossa causa un incidente accorso ad un altro pilota e m’hanno obbligato a tornare allo start con nuova ripartenza. Le gomme già calde erano fuori temperatura e non mi permettevano di migliorare la posizione, ma resta comunque un ottimo tempo di manche. Decisamente situazione inversa in Spagna dove acqua in abbondanza per tutto il week end ci ha accompagnato in questa incredibile gara. Prove sotto una pioggia battente, mentre, la gara si è rilevata subito difficile. Primo giro con coperture rain ed ho sofferto molto le condizioni dell’asfalto bagnato e sporco di fango. Nella seconda manche invece ho spinto portando a casa una prestazione eccezionale che e nella terza ero a ridosso del podio”.

Il regolamento europeo
Da non scordare che in Categoria 1 gareggiano assieme i Gruppi A, N, S2000 e GT, mentre in Categoria 2 si schierano i prototipi CN, le monoposto e le biposto sport.

Antonino Migliuolo ha dominato in Spagna con la Mitsu di Gruppo N davanti alla McLaren 650 GT3 di Milon. “È stato fantastico soprattutto in Gara 3, dove con coperture da asciutto abbiamo staccato il miglior tempo”. Nella generale c’è al comando Vojacek con la Subaru di Gruppo A con 87.5 punti, mentre Antonino è alle sua spalle a quota 80.

Il calendario del CEM
14/4 Col Saint Pierre (Francia), 28/4 Rechbergrennen (Austria), 12/5 Rampa Internacional da Falperra – Portogallo, 19/5 Subida al Fito (Spagna), 2/6 Ecce Homo (Repubblica Ceca), 16/6 Glasbachrennen 2018 (Germania), 7/7 Trento - Bondone (Italia), 21/7 Dobsinsky Kopec (Slovacchia), 28/7 Limanowa (Polonia), 18/8 Course de Côte de Saint Ursanne (Svizzera), 1/9 Bistrica (Slovenia), 15/9 Buzetski Dani (Croazia).

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,125 sec.

Inserire almeno 4 caratteri