Varie
venerdì 8 marzo 2019
MOTORI
Ottima stagione per la Scuderia Pintarally Motorsport
di Maurizio Frassoni

S’è conclusa l’ottava stagione della Scuderia Pintarally Motorsport. Bilancio decisamente positivo dato che sono aumentate sia le partecipazioni alle gare sia il numero degli iscritti. Gli attuali quarantasei portacolori hanno regalato 19 vittorie, diciotto secondi posti, mentre per diciassette volte hanno intascato il bronzo.

L’intervista a Silvano
“Il primo anno siamo partiti con dieci piloti. Oggi siamo in 45 ed abbiamo partecipato a cento gare. Tanto lavoro, soddisfazioni e qualche delusione, ma sempre in crescita. C’è ricambio. Se ne vanno gli insoddisfatti, gli incontentabili, ma se ne escono due arrivano almeno quattro volti nuovi. Ho la fortuna d’avere una squadra di collaboratori, dove, in primis ci sono i miei figli che si dividono i compiti. Non dimentico assolutamente le altre persone che ci aiutano nel seguire i vari campionati allestendo i parchi assistenza ad altissimi livelli con catering annesso. Addirittura, a volte, alle gare ci segue il nostro avvocato Severo Cassina, che ha un entusiasmo da ragazzino. Lavora come tutti all’assistenza, sistema transenne, bandiere ed arco gonfiabile. Sembrerà strano, ma trovo più passione nelle persone d’una certa età piuttosto che nei giovani”.

Perché scegliere la Scuderia Pintarally Motorsport?
“Offriamo al pilota le varie opportunità di noleggio auto, consigli in gara, sulle regolazioni della vettura, sugli assetti, sulla scelta delle gomme, sulle ricognizione del percorso, aiuto nella stesura delle note, nei regolamenti, nell’insegnare le traiettorie più corrette, nel dare gli intertempi in prova e aggiornare il pilota della classifica in qualsiasi momento, nel marketing con un addetto stampa dedicato che segue i social ed i giornali. Siamo cresciuti tant’è che abbiamo preso una nuova sede legale a Rovereto, dove lavoriamo per aumentare i servizi a piloti e sponsor che credono in noi. Umanamente penso d’ aver creato aggregazione. Lo si vede alle nostre riunioni, dove sono tutti attenti e rispettosi delle regole ferree che ho imposto per rispetto mio e quelli che lavorano dietro le quinte. Ora scatta il nuovo Progetto Giovani con Fabio Farina che abbiamo iscritto al Campionato Italiano WRC al volante della Peugeot 208 in Gruppo R2B. Quindi troviamo il tempo di seguire i nostri driver nelle cronoscalate o nei rally. Sicuramente dietro a tutto questo c’è un grande lavoro tutti i giorni sino a tarda, mentre siamo sui campi di gara nei fine settimana. In questi due ultimi anni, e ciò ci onora, abbiamo ricevuto il supporto di Trentino Marketing”.

2018
Un passo indietro, dove alla Trento Bondone, con Silvano apripista, hanno gareggiato ben ventidue piloti, che hanno fatto guadagnare alla Pintarally il terzo posto tra le Scuderie. Il Progetto Giovani 2018, giunto alla terza edizione, ha selezionato il pilota trentino Federico Manica che ha disputato quindi, assieme alla veronese navigatrice Milena Danese, il Trofeo Suzuki Cup all’interno del Campionato Italiano WRC ed incassato il primo posto Under 25. Grande risultato per Giuseppe Ghezzi ed il coéquipier Alessandro Giovanelli che conquistano l’argento nel Campionato GT4 European Series categoria Am al volante della Porsche 911 (997) preparata da Autorlando Sport. Da non scordare che la Pintarally Motorsport è stata premiata come una delle migliori associazioni sportive della regione per la promozione del nostro territorio all’evento Trentino Sports Awards.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,109 sec.

Inserire almeno 4 caratteri