Rally
martedì 3 ottobre 2017
MOTORI
Argento per Marco Longo nell’IRC
di Maurizio Frassoni

Solo due punti separano l’equipaggio formato da Marco Longo e Remo Bazzanella dal vincitore dell’International Rally Cup nel Raggruppamento K10-A6-R1T-A5-A0. Una stagione da incorniciare per l’equipaggio trentino con tre vittorie di classe in tre gare disputate, ma l’amarezza, non avendo potuto disputare le due Power Stage, ossia una particolare prova speciale, disputatasi nella giornata finale di un rally, che assegna dei punti supplementari validi per la classifica finale del campionato. Due punti che sicuramente avrebbero ribaltato la classifica.
L’ equipaggio, portacolori della Scuderia Destra 4, s’è schierato allo start con la performante Peugeot 106 gruppo A del team Galiazzo. Vettura con un cambio sequenziale a 6 rapporti e una potenza di circa 180 cavalli. L’avventura 2017 per Longo e Bazzanella inizia al Rally del Taro.

Il pilota racconta la stagione 2017
“Abbiamo immediatamente disertato la prima gara in programma a Frosinone, grazie allo scarto concesso dal regolamento. Quindi la prima gara è stata Il rally del Taro , in provincia di Parma. Rally condizionato da un meteo pessimo soprattutto nella prima tappa. È stata una buona gara, dove abbiamo corso a testa bassa e ridotto lo svantaggio dal nostro diretto avversario a soli 6 secondi. Quindi l’intoppo. L’ ultima prova è annullata per un incidente e la nostra rincorsa s’ è fermata a pochi secondi.

A luglio il rally del Casentino, dove abbiamo deciso di dare il massimo per riaprire il campionato. Caldo incredibile e la vittoria di categoria è nostra. Purtroppo non viene disputata, a causa di un incidente, la Power Stage, che permette di conquistare punti aggiuntivi in classifica. L’ultimo appuntamento è in Valtellina , rally con coefficiente 1,5. Subito davanti a Ancilotti, il nostro diretto avversario nella prima tappa e abbiamo conquistato sempre il miglior scratch in tutte le speciali della seconda frazione del rally. Anche qui, la power stage che con i suoi punti aggiuntivi può darci la vittoria in campionato, viene annullata. Per soli due punti non siamo riusciti a dominare il campionato. Rimane comunque una stagione da incorniciare con tre vittorie di classe su tre gare disputate e che ci vede secondi in a soli due punti dal vincitore. Permettimi un ringraziamento a tutti gli sponsor, alla scuderia Destra 4 e al team Galiazzzo che ci ha fornito un vettura ed un assistenza decisamente al top”.

La classifica del Raggruppamento K10-A6-R1T-A5-A0:
1° Ancilotti punti 170, 2°Longo 168, 3°Brazzale 77.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,449 sec.

Inserire almeno 4 caratteri