Salita
lunedì 2 ottobre 2017
MOTORI
Gabriella conquista l’IHCC Categoria 1
di Maurizio Frassoni

Gabriella Pedroni, al volante della Mitsubishi Lancer Evo IX di Gruppo N, conquista la Coppa Fia 2017 in Categoria 1, dove sono ammesse le vetture Turismo quali le Gruppo A, N, le S2000 e le GT. Per la terza volta, la pilota di San Michele all’Adige vince dunque l’International Hill Climb Cup. Gabry ha dominato dapprima nel 2014, quindi la fantastica stagione 2016, dove ha conquistato la vetta in Gruppo A con la Mitsu sia nel CIVM sia nell’Europeo ed infine quest’anno, dove trionfa nuovamente nel IHCC e s’aggiudica la Coppa Fia.

Gabriella, quattro titoli conquistati in tre anni
“Sono felicissima. La vittoria della Coppa Fia nel 2014, mentre lo scorso anno ho vinto due campionati importanti. Per la prima volta una dama ha vinto l’assoluta di Gruppo A nel Campionato Italiano Velocità in Montagna. Non solo, ma sono riuscita a vincere anche la Coppa Fia, Categoria 1. Quest’anno è iniziata una nuova avventura con la Mitsubishi Evo IX di Gruppo N. Causa il ritardo nella preparazione della vettura ho saltato i primi tre appuntamenti del campionato IHCC e sono entrata in corsa solo da Verzegnis, dove problemi all’elettronica non mi hanno permesso di arrivare più in là del terzo posto.

In Slovenia, la macchina è migliorata e sono salita sul secondo gradino del podio di Gruppo N. Quindi la Coppa Paolino Teodori ad Ascoli, dove mi sono classificata terza. La parentesi del Bondone, pur non essendo valevole per il mio campionato, dove ho staccato l’ottimo 2° posto di Gruppo. Durante l’estate, la svolta. Mi sono schierata in Germania ad Osnacruck e in Slovenja a Lucine dove ho vinto entrambe le gare. Quindi sono tornata in gioco per la vittoria del titolo della Coppa Europa di Categoria 1. L’appuntamento seguente era in Austria a St. Agatha, dove siamo saliti sul secondo gradino del podio. Con questo risultato sono balzata in vetta alla classifica.

La gara decisiva è stata domenica scorsa a Mickhausen in Germania, ultimo appuntamento stagionale. Ho vinto! Prima in Categoria 1, in Gruppo N e di conseguenza la conquista del terzo titolo internazionale. Un grazie alla mia famiglia, al mio fidanzato Stefano. Agli sponsor ed al Team Bicciato. Mi preme aggiungere il fantastico riconoscimento del Coni Nazionale, che tramite il presidente Malagò, m’ ha assegnato la medaglia d’argento al valore atletico per i risultati ottenuti nel 2016. La premiazione avverrà entro fine anno”.

La classifica finale IHCC – Categoria 1
1° Pedroni punti 116, 2° Taus 112.5, 3° Hernady 102.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,468 sec.

Inserire almeno 4 caratteri